Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

MotoGp, Valentino Rossi annuncia il ritiro: "Avrei voluto correre altri 25 anni, ma non è possibile"

Dopo circa trent'anni, 26 nel Motomondiale, la mia vita cambierà. E' stato un percorso lungo e mi sono divertito tantissimo"

4 agosto 1996: il primo podio nel Motomondiale. 5 agosto 2021: il giorno che prima o poi sarebbe dovuto arrivare. Valentino Rossi ha annunciato il ritiro. "E' un momento triste, perchè è difficile dire che il prossimo anno non correrò - sono le prime parole del nove volte campione del mondo -. Dopo circa trent'anni, 26 dei quali nel Motomondiale, la mia vita cambierà. E' stato un percorso lungo e mi sono divertito tantissimo. E' stato un momento indimenticabile". Continua il Dottore: "Avrei voluto correre altri 25 anni, ma non è possibile". Una passione per le moto che la leggenda del motociclismo mondiale non cancellerà.

Come dimostrato appena pochi giorni fa al Galliano Park durante un allenamento con i suoi "delfini" della VR46. "La mia carriera è stata lunga ed ho vinto molte gare; ci sono stati momenti di pura gioia che mi hanno fatto ridere. E' stata una decisione difficile, ma bisogna comprendere che in tutti gli sport sono i risultati a fare la differenza. E' la strada giusta. Avrei potuto correre nel mio team insieme a mio fratello (Luca Marini, ndr), ma va bene così. Forse sarà ancora più difficile al momento dell'ultima gara. Ai miei fan possono solo dire grazie".

Una decisione presa, confessa, "nel corso della stagione. Avrei voluto continuare, ma i risultati sono stati inferiori alle aspettative. E gara dopo gara ho cominciato a riflettere. Sono in pace con me stesso, ma ovviamente non felice. Negli ultimi anni non ero pronto, ma adesso sì. Mi sono confrontato con i miei amici durante la pausa. E' stato bello ricevere il supporto, perchè in tanti mi chiedevano di continuare come papà Graziano, mio fratello ed tanti altri. Cercherò di dare il mio meglio da qui in avanti. Ripeto, penso che sia la scelta giusta". E il futuro? "Penso che correrò nelle auto, ma dobbiamo ancora capire. Non ci sono decisioni prese. Mi sento un pilota sia in moto che in auto e lo resterò per tutta la vita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Valentino Rossi annuncia il ritiro: "Avrei voluto correre altri 25 anni, ma non è possibile"

ForlìToday è in caricamento