Sport

Nasce il Forlimpopoli Rugby Asd: presentata la nuova società frutto del progetto in collaborazione con il Romagna Rfc

In attesa di partecipare ai concentramenti di minirugby e di confrontarsi con le altre realtà del territorio, le attività del Forlimpopoli Rugby proseguono con gli allenamenti settimanali, ogni martedì e giovedì dalle 17 alle 18 al campo sportivo Colli in via Giardino

Si è svolta giovedì la presentazione di Forlimpopoli Rugby Asd, nuova realtà sportiva frutto dell’iniziativa avviata due anni fa in collaborazione con il Romagna RFC con l’obiettivo di portare il rugby nella città di Forlimpopoli con un percorso dedicato ai più piccoli. “Una scommessa vinta”, dunque: così Rodolfo Giacalone ha introdotto la serata, occasione per celebrare la costituzione di una Associazione Sportiva affiliata alla Federazione Italiana Rugby e per riunire gli attori che hanno reso possibile il raggiungimento di questo significativo traguardo, a partire dai piccoli rugbisti che in questi due anni si sono avvicinati a questo sport partecipando sempre numerosi e con grande entusiasmo agli allenamenti settimanali.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto al Comune di Forlimpopoli, per aver messo a disposizione gli impianti per lo svolgimento dell’attività. A rappresentare il Comune, l’assessore allo Sport Gian Matteo Peperoni: “è un grande piacere poter festeggiare la nascita di questa nuova società, frutto di impegno, sacrificio, passione di un gruppo di persone e frutto di un grande lavoro di squadra. Quello dei volontari che hanno seguito i ragazzi in questi anni, dei dirigenti che si sono assunti la responsabilità di costituire l’Associazione, degli sponsor che hanno affiancato l’attività, della Federazione e del Romagna RFC che ha fatto da incubatore al progetto. Come amministrazione crediamo fortemente nella capacità educativa dello sport come specchio di valori civili per i futuri buoni cittadini e questa iniziativa va in questa direzione, per cui non possiamo che ribadire il nostro sostegno al Forlimpopoli Rugby”.

Giacomo Berdondini, presidente del Romagna RFC e Consigliere del Comitato Regionale Emilia Romagna ha espresso grande soddisfazione per la nascita di questa realtà: “Due anni fa sono state gettate le basi e ora si è arrivati a questo primo traguardo, particolarmente significativo considerando quanto oggi sia difficile avviare nuove realtà sportive, non solo in ambito rugbistico. Per farlo servono forza di volontà, senso di responsabilità, professionalità e competenza, tutti elementi che abbiamo trovato qui a Forlimpopoli e che hanno permesso di arrivare a questo punto, nei tempi e nei modi giusti. L’auspicio è che questo percorso possa essere di esempio anche in altre zone della regione, dove ci sono piccoli embrioni che non riescono a strutturarsi e a fare il salto. 

Francesco Urbani, diirettore tecnico del Romagna RFC, ha ricostruito il percorso di questi primi due anni: “Siamo arrivati a questo punto perché un gruppo di persone ha avuto forza, coraggio e un pizzico di incoscienza per sognare e ha avuto la capacità di realizzare questo sogno e nonostante le difficoltà non si è mai arreso. Da questi presupposti non poteva che nascere un percorso felice, con basi solide e permeato da valori positivi. Questa è la cosa più importante per i ragazzi che ne fanno parte e con il tempo arriveranno sicuramente anche soddisfazioni dal punto di vista sportivo ad arricchire questa esperienza". Con la nascita del Forlimpopoli Rugby Asd si allarga dunque la famiglia della Franchigia Romagna Rugby e si aggiunge un altro importante tassello al progetto di sviluppo del rugby sul territorio che il Romagna RFC porta avanti e che ha già portato, sei anni fa, alla nascita di un’altra nuova società rugbistica a Lugo.

Non potevano mancare gli interventi dei fondatori del progetto, Stefano Longo – vicepresidente della neonata associazione e Massimo Argnani, presidente. "Ci siamo messi in discussione e ci siamo assunti delle responsabilità per creare un progetto concreto in cui i ragazzi sono i veri protagonisti, partendo da loro, dai più piccoli, perché è qui che nasce lo spirito e la passione”, ha commentato Stefano Longo: “Abbiamo gettato le fondamenta di un progetto che ci auguriamo possa crescere ancora: aver costituito l’Associazione è un traguardo, ma anche il punto di partenza per un nuovo ciclo e per nuovi obiettivi. Passione e voglia di fare non mancano, vogliamo continuare a crescere, garantire sicurezza e qualità ai ragazzi e instaurare un rapporto a doppio filo con le famiglie. Un ringraziamento doveroso per aver potuto fare questo passo va all’amministrazione comunale e al Romagna RFC, per averci accompagnato e supportato fin dall’inizio e a Bper Banca che ha creduto nel nostro progetto e ha scelto di sostenerlo e che ci accompagnerà sulle nuove maglie”.

In chiusura, prima della consegna delle maglie ai nuovi arrivati e dell’immancabile terzo tempo, la battuta del Presidente Massimo Argnani: “Oggi è una festa di tutti coloro che hanno reso possibile dare vita a questa realtà, che ci auguriamo possa consolidarsi e continuare a crescere. Il rugby ha molto da insegnare, è uno sport duro che costringe ad affrontare le paure e a superarle, a mettersi in gioco e superare i propri limiti. È questo che cerchiamo di trasmettere ai ragazzi ad ogni allenamento". In attesa di partecipare ai concentramenti di minirugby e di confrontarsi con le altre realtà del territorio, le attività del Forlimpopoli Rugby proseguono con gli allenamenti settimanali, ogni martedì e giovedì dalle 17 alle 18 al campo sportivo Colli in via Giardino. Per informazioni: rugbyforlimpopoli@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il Forlimpopoli Rugby Asd: presentata la nuova società frutto del progetto in collaborazione con il Romagna Rfc

ForlìToday è in caricamento