Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Nuoto, Esordienti B femminili: gioia per il Rari Nantes Romagna

Il successo è stato conquistato grazie all’impego delle piccole atlete di Rari Nantes che hanno continuato sotto la guida dei tecnici ad allenarsi e a preparare questo importante appuntamento in una stagione quanto mai complicata

Domenica di soddisfazioni per il Rari Nantes Romagna che vince il trofeo messo in palio dalla Federazione Italiana Nuoto Emilia Romagna, nella finale regionale esordienti sezione femminile, classe 2011/2012, disputata alla piscina Campedelli di Carpi. Il successo è stato conquistato grazie all’impego delle piccole atlete di Rari Nantes che hanno continuato sotto la guida dei tecnici ad allenarsi e a preparare questo importante appuntamento in una stagione quanto mai complicata.

Tra le protagoniste dello splendido risultato Beatrice Muccioli , che ottiene un oro nei 100 dorso e due medaglie d’argento nei 50 dorso e 50 farfalla, e la compagna di squadra Firinu Anna che merita l’oro nei 200 stile libero, l’argento nei 100 stile libero e un bronzo nei 100 dorso. Ma un risultato cosi importante è stato ottenuto anche grazie all’impegno e ai piazzamenti delle altre finaliste che hanno migliorato i loro personali e apportando punteggio alla classifica generale. Tra queste Beatrice Ruggeri, Penelope Appi , Anita Gavella, Martina Prati, Cecilia Baldari, Beatrice Castagnoli, Alexia Miron e Martina Persichella, tutte facenti parte dello stesso gruppo coeso di lavoro.

Anche il settore maschile ha dato dimostrazione di grande preparazione alzando il livello generale delle finali con ottimi risultati tra questi Alessandro Renzi, Elia D’Angella, Simone Bianco, Giacomo Vasumi, Mario Ilie Lucien, Lorenzo Moffa, Daniele Esposti e Nicolò Pedulli. Per molti di loro alla prima finale in ambito federale si conclude la stagione agonistica 20/21 e dopo l’estate sperando in una stagione più regolare ripartiranno gli allenamenti, pronti ad affrontare nuovi impegni.

Nella stessa giornata la sezione Master ha partecipato ai campionati Regionali presso lo stadio del nuoto a Riccione. Rari Nantes Romagna conferma tra i suoi obbiettivi il voler favorire lo sport a tutti i livelli e con la voglia di fare sempre meglio garantendo a tutti il diritto di fare sport e migliorarsi come persone e come atleti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, Esordienti B femminili: gioia per il Rari Nantes Romagna

ForlìToday è in caricamento