Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Obiettivo Dakar 2022: Enrico Gaspari e Massimo Salvatore al via dell'Andalusia Rally

L’equipaggio romagnolo del Racing Team Le Fonti sta per intraprendere quindi una nuova e importante avventura dopo le esperienze alla Dakar per Salvatore nel 2019 e Gaspari nel 2020

Enrico Gaspari e Massimo Salvatore prenderanno parte all'Andalusia Rally, gara di Coppa del Mondo FIA Cross Country Rally. L’equipaggio romagnolo del Racing Team Le Fonti sta per intraprendere quindi una nuova e importante avventura dopo le esperienze alla Dakar per Salvatore nel 2019 e Gaspari nel 2020. Unici italiani al via, guideranno un Polaris RZR prototipo tubolare, messo a disposizione e assistito in gara dal Team francese Xtremeplus, capitanato dall’esperto manager italiano Marco Piana.

Ad oggi Xtremeplus è l’unico Team supportato da Polaris Usa e Polaris Europe, riconosciuto per la sua professionalità e la qualità delle sue preparazioni Polaris RZR vantando molte vittorie di categoria nella Dakar e nelle gare di Coppa del Mondo. Il Polaris RZR in configurazioneT3, 4 ruote motrici monta un motore bicilindrico turbo a 4 tempi di 950cc. che sviluppa 186 cavalli.

"La scelta di usare questo mezzo prima di tutto per la novità - premette Salvatore -. Infatti sia io che Enrico non abbiamo mai corso con un Polaris. Poi è noto che questi prototipi hanno una buona affidabilità e guidabilità dovuta al suo peso molto inferiore ai classici fuoristrada, speriamo di prendere velocemente confidenza con la guida che ci vedrà alternati al 50%, molto importante sarà sfruttare al meglio e due giorni di test prima della partenza della gara".

La gara prenderà il via con il prologo mercoledì dal suggestivo bivacco della Hacienda El Rosalejo nel paese andaluso di Villamartin, Il bivacco rimarrà in un punto fisso durante l'intero rally e ogni tappa si svolgerà ad anello con partenza e arrivo all'Hacienda. Da giovedì a domenica seguiranno quattro tappe lungo i bellissimi paesaggi andalusi con 1.244 chiometri di prove speciali su un totale di 1.629Km. che i concorrenti dovranno affrontare.

Questa gara ed i test che faranno prima della partenza serviranno all'equipaggio di Castrocaro Terme per conoscere meglio il team francese e per provare con scrupolo il Polaris. I due romagnoli hanno già preso accordi per partecipare all’importantissima gara di Campionato del Mondo Fia, il Silk Way Rally una maratona di dieci tappe con 5000 chilometri di gara dalla Russia alla Mongolia dal 1 al 11 luglio.

"La gara spagnola ci darà la possibilità di prendere confidenza con i sistemi di navigazione che saranno impiegati poi nel Silk Way Rally e nella Dakar 2022 - chiarisce Gaspari -. Saremo accompagnati da un allenatore per tutta la durata dell'intero rally". Se tutto andrà per il meglio in queste due gare l’equipaggio del Racing Team Le Fonti valuterà seriamente anche la partecipazione alla Dakar 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obiettivo Dakar 2022: Enrico Gaspari e Massimo Salvatore al via dell'Andalusia Rally

ForlìToday è in caricamento