menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olimpiando, cala il sipario: trionfa Meldola, Castrocaro vince la prova dei sindaci

Meldola si aggiudica la prima edizione di "Olimpiando nel Forlivese", i giochi olimpici che per tre settimane hanno visto impegnati i comuni di Meldola (organizzatore), Santa Sofia, Civitella, Galeata/Premilcuore, Bertinoro, Castrocaro, Predappio e Forlimpopoli.

Meldola si aggiudica la prima edizione di "Olimpiando nel Forlivese", i giochi olimpici che per tre settimane hanno visto impegnati i comuni di Meldola (organizzatore), Santa Sofia, Civitella, Galeata/Premilcuore, Bertinoro, Castrocaro, Predappio e Forlimpopoli. Venti giorni no-stop di gare, che hanno visto tantissime persone, giovani e meno giovani, sfidarsi in una trentina di discipline: da quelle classiche (calcio, tennis, pallavolo, basket...), a quelle da bar (calcio balilla, briscola, scala 40...) fino ai giochi storici (tiro alla fune, corsa coi sacchi, braccio di ferro...)

L'ultimo giorno di gare ha visto sfidarsi gli otto sindaci dei comuni partecipanti in una gara a sorpresa. Una specie di "gioco dell'oca" in cui i primi cittadini hanno dovuto affrontare diverse prove. A trionfare il sindaco di Castrocaro Luigi Pieraccini. Argento per Civitella, bronzo a Bertinoro. Nel cabaret, ultima 'specialità' di queste Olimpiadi del Forlivese, trionfo dei padroni di casa (Meldola). Argento per Santa Sofia e bronzo per Civitella. Qualche fischio finale per la decisione della giuria.

IL MEDAGLIERE - Meldola vince così la prima edizione di Olimpiando: per i gialli 12 ori, 9 argenti e 5 bronzi. Castrocaro, nonostante le 'sole' 14 medaglie conquistate, si piazza al secondo posto del medagliere grazie agli 8 ori (3 argenti e 3 bronzi). Santa Sofia si deve accontentare del gradino più basso del podio, ma è seconda complessivamente come numero di podi conquistati (6 ori, 8 argenti, 6 bronzi). Tutti vicini, comunque, gli altri comuni. Chiudono Civitella (3 ori, 5 argenti e 6 bronzi) e la meteora Forlimpopoli (2 ori, 1 argento, 3 bronzi) che sicuramente, con un'organizzazione migliore rispetto a quella di quest'anno, potrà candidarsi visto il bacino d'utenza di cui dispone, alla vittoria finale nella prossima edizione di Olimpiando.

"I nove Comuni aderenti alle olimpiadi hanno collaborato strettamente fra loro per il successo dell'iniziativa, in una prospettiva futura legata all'imminente unione a 15 dei comuni - ha affermato l'assessore allo sport del Comune di Meldola, Ermano Giunchi -. Il comitato promotore è così composto: Luciano Torricella (Comunità Montana), Consigliere Delegato Gabriele Aldini e Consiglieri Massimo Fontana e Luca Ghetti (Meldola), Ass. sport Moris Giangrasso (Bertinoro), Vice Sindaco e Ass. sport William Sanzani (Castrocaro Terme e Terra del Sole), Funzionari sport Sabrina Aleotti e Paola Pondini (Civitella), Ass. sport Mauro Grandini (Forlimpopoli), Funzionaria sport Katia Collinelli (Galeata), Ass. sport Francesco Billi (Predappio), Vice Sindaco Oliviera Amadori (Premilcuore), Ass. sport Fabio Michelacci e Consigliere Lisa Rinaldini (Santa Sofia)".

"La prima edizione di Olimpiando, quindi, ha avuto un successo maggiore alle aspettative e ha coinvolto un grandissimo numero di cittadini di ogni età - continua Giunchi -. Tra i più attivi i giovani che, oltre a cimentarsi nelle discipline sportive, hanno seguito le gare creando una bellissima cornice di pubblico, sempre corretto e caloroso. Per la miglior tifoseria è stata premiata con una medaglia d'oro la squadra di Santa Sofia che, con un'organizzazione perfetta, non ha mai fatto mancare il sostegno del tifo ai suoi atleti".

"Questo grande progetto sportivo della vallata ha coinvolto, oltre ai 1500 atleti totali, anche tutte le associazioni sportive, e non solo, dei diversi comuni; ogni comune ha messo a disposizione le proprie strutture sportive per la miglior riuscita delle gare - prosegue l'assessore -. Lo spostamento degli atleti con le tifoserie ha anche dato vita a un movimento turistico, con una buona affluenza nei locali vicini alle sedi delle gare, soprattutto grazie ad alcune convenzioni create ad hoc. Il sito internet (www.olimpiandonelforlivese) appositamente creato ha avuto oltre 25.000 contatti e la pagine face-book annovera quasi 1000 amici con la pubblicazione giornaliera di tantissime foto ed articoli".

Giunchi ha quindi ringraziato "lo staff di Meldola che, come Comune referente, ha coordinato la prima edizione:Gabriele Aldini, Massimo Fontana, Luca Ghetti, Roberto Pagani, Roberta Bacchi, Anna Maria Barucci, Gabriella Ghini, Ines Gorini, Patrizia Mosconi. Un grazie sentito anche agli sponsor che hanno aderito, a tutti i vari referenti delle discipline, alla Pro Loco Città di Meldola e a tutti quelli che hanno dato una mano per la buona riuscita della manifestazione".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento