menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per Le Gamberi una scorpacciata di Granchi: Forlì vince 101-50

Amichevole ad armi impari tra FulgorLibertas e Rimini (DNB): le due categorie di differenza si vedono tutte e Forlì dilaga. Soloperto dominante (33 punti), incolore Spencer.

La classica sgambatina tutta salute prima di una trasferta, questa sì, tosta. Facile, facilissimo, infatti, per la FulgorLibertas in attesa di prendere l'aereo direzione Capo d'Orlando dove incrociar e le armi con l'ex Shawn Huff, far un sol boccone dei Crabs Rimini, far pesare tutte le due categorie di differenza. Per gli adriatici senza la stella Hassan, finiti sotto di 51 punti, non c'è stato davvero nulla da fare, specie contro un Soloperto da tabellino “medico” (33 punti) e una fisicità generale di altra pasta. Scialba, invece, la gara di Bo Spencer.

Pur senza Nicola Natali ai box per i postumi di una distorsione rimediata giovedì sera con Casale Monferrato (ma davanti a 30 coraggiosi spettatori pronti a sfidare un match tutt'altro che esaltante e il gelo del PalaFiera), Forlì preme forte sul gioco in area. Soloperto ringrazia con un avvio scintillante: la differenza di tonnellaggio con Squeo si palesa nei 9 consecutivi “incestati” nei primi 3'30”. Rimini prova la carta degli esterni e vince una mano: bomba Brighi per il primo e unico sorpasso, 10-11 (5'10”). Perse a profusione spezzano, infatti, i ritmi delle “chele” riminesi che, improvvisamente sotto pressione difensiva liviense, patiscono un break tutto potenza dei forlivesi: 15-0 e il 24-10 dell'8' è servito, antipasto del 28-15 del 10'. Gabellieri tripla 36-20 (13'20”) e soprattutto al 15'30” un accenno di rissa vera tra Soloperto e l'ex Tassinari, pronti a strattonarsi e poi bravi a proseguire la partita senza eccedere, risvegliano dal torpore una gara già segnata. Rimini mostra il suo lato medioce e Borsato con due triple mette il sigillo di Batman: 45-20. Sugli scudi è però ancora Soloperto che, sovrano incontrastato dei cesti, al 20' ha già refertato18 punti dei 49 segnati dai biancorossi (25 quelli riminesi). Tassinari, nel III, tiene viva la partita lottando su ogni pallone ma le percentuali generali non premiano l'impegno più di tanto (55-36, 25'10” su cesto dalla lunga di Bosio). Con la zona Rimini prova a mantenere il bandolo, ma tutto è vano: Forlì vola a +23 a pochi secondi dalla sirena di periodo. L'ultima frazione è puro masochismo per i riminesi che combinano poco o nulla. Roderick (da poche ore in Italia dopo essere stato negli USA in vana attesa della nascita della seconda figlia) e Musso alzano l'asticella fino a +51 finale, 101-50.

PARZIALI – 28-15; 49-25; 70-37

FULGORLIBERTAS FORLI' – Musso 10, Borsato 11, Simeoli 8, Roderick 16, Tessitori 17, Spencer 2, Soloperto 33, Basile 4. All. Dell'Agnello

CRABS RIMINI – Chiera 2, Bosio 6, Tassinari 11, Brighi 6, Scrima, Squeo 2, Aglio, Piastrellini 2, Gabellieri 8, Silvestrini 7, Marengo 4, Gamaleri 4. All. Ambrassa

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento