menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Petrascu e Melandri lanciano il Forlì, Lega Pro vicinissima

Il Forlì vede sempre più vicina la Lega Pro. La squadra di Attilio Bardi ha superato per 3-1 il Lanciotto Campi Bisenzio, portando a cinque il margine sulle immediate inseguitrici Este e Mezzolara

Il Forlì vede sempre più vicina la Lega Pro. La squadra di Attilio Bardi ha superato per 3-1 il Lanciotto Campi Bisenzio, portando a cinque il margine sulle immediate inseguitrici Este e Mezzolara. Ancora una volta a trascinare i biancorossi ci ha pensato Petrascu, protagonista di una doppietta. Il bomber ha sbloccato il risultato dopo appena 27’ con una gemma da calcio d’angolo. Complice anche il forte vento, la sfera ha disegnato una traiettoria imparabile per Tommei.

Due giri di lancette più tardi Petrascu ha regalato a Melandri la palla del 2-0, che ha battuto l’estremo difensore avversario con un preciso rasoterra. Melandri e Petrascu hanno poi sfiorato per due volte il tris, ma nel momento migliore dei romagnoli c’è stata la reazione dei padroni di casa, con Nunziata che sullo scadere del primo tempo ha negato il 2-1. Il Lanciotto ha accorciato le distanze al 68’ con Sanni sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Ma dopo appena sei minuti, il Forlì si è assicurato i tre punti ancora una volta grazie a Petrascu, che ha capitalizzato in rete una deviazione del portiere toscano su cross di Evangelisti. Quando mancano tre giornate al termine della stagione, il Forlì vede avvicinarsi la promozione in Lega Pro. I biancorossi potrebbero addirittura festeggiare mercoledì in caso di vittoria nel derby al “Morgagni” contro il Ravenna e di pareggio di Este e Mezzolara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento