MotoGp, la firma di Quartararo sull'ultima pole della stagione. Dovizioso in seconda fila

Andrea Dovizioso si è preso la seconda fila a 533 millesimi dal vertice, preceduto dalle Yamaha di Maverick Vinales e Franco Morbidelli

"El Diablo" Fabio Quartararo firma l'ultima pole della stagione. Sarà il francesino del team Petronas a scattare davanti a tutti nel Gran Premio della Comunità Valenciana classe MotoGp. Guida fluida e precisa, ma tremendamente veloce, Quartararo è stato l'unico a scendere sotto il muro dell'1'30: il crono di 1'29"978 gli è valso la sesta pole stagionale. "E' una sensazione meravigliosa - ha commentato a caldo -. E' sempre stato un circuito difficile per me nelle classi inferiori e dopo le libere del venerdì non ero soddisfatto. Abbiamo fatto importanti progressi, migliorandoci ulteriolmente nelle FP4. Mi aspetto una gara difficile, ma proveremo a stare davanti".

Quartararo ha preceduto di appena 32 millesimi Marc Marquez, incappato anche in una scivolata nelle libere che hanno preceduto le qualifiche: "Sono più vicino di quanto mi aspettassi - confessa l'otto volte campione del mondo -. Sapevo che Quartararo sarebbe stato velocissimo e ha fatto un giro incredibile. Siamo lì proveremo a fare una bella gara". Completa la prima fila la miglior Ducati, quella del team Pramac di Jack Miller, a 108 millesimi dalla pole: "Abbiamo un buon passo ed è bello essere di nuovo prima fila. Speriamo di chiudere l'anno nel miglior modo possibile". Andrea Dovizioso si è preso la seconda fila a 533 millesimi dal vertice, preceduto dalle Yamaha di Maverick Vinales e Franco Morbidelli. Solo 12esimo Valentino Rossi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo riusciti a migliorare il set-up della mia Desmosedici e sono soddisfatto - commenta Dovizioso -. Non è stato facile, ma ci siamo avvicinati ai primi sia come velocità che come passo. Partire in seconda fila è molto importante, soprattutto qui a Valencia e, anche se non ho fatto un giro perfetto, sono riuscito ad ottenere un buon tempo. Non so se avremo il passo per poter lottare per il podio ma, come sempre, in gara può succedere di tutto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Forlimpopoli entra nel Guinness dei Primati per la sfoglia tirata al matterello più lunga del mondo

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento