Calcio, il Forlì cerca continuità contro il Sasso Marconi: "Abbiamo imboccato la strada giusta"

Continuano intanto le manovre da parte del direttore sportivo per snellire una rosa molto ampia e che non permette a tutti i giocatori di potersi mettere in mostra, si registrano infatti le uscite di Polini direzione Cattolica e di Albonetti al Corticella

Dopo la bella vittoria nel giorno dell'Epifania con un secco 2 a 0 in casa del Ghivizzano, il Forlì non conosce soste e torna a capofitto sul campionato affrontando domenica tra le mura del "Morgagni" il Sasso Marconi, alle 14:30, reduce dal pari con la corazzata Prato. "Affronteremo una squadra in salute che ha pareggiato con una "big" e sicuramente sono uno step maggiore rispetto alla partita di mercoledì", ammonisce un laconico mister Giuseppe Angelini, che comunque elogia i suoi ragazzi per la vittoria di mercoledì.

"Siamo stati bravi a mettere la partita sui binari giusti fin dall'inizio riuscendo a gestire bene anche le nostre forze, non era semplice visto il campo duro in sintetico e la forte pioggia ma nel complesso l'atteggiamento è stato quello giusto", evidenzia. Il Forlì dovrà fare a meno solo sull'indisponibile Baldinini e sullo squalificato Corigliano ma nel complesso la rosa è a disposizione dando così al mister ampia possibilità di scelta: "Abbiamo imboccato la strada giusta, fisicamente essendo stati molti giorni senza giocare non siamo al top della condizione ma solo giocando riusciremo a raggiungere la giusta condizione".

"Tatticamente non credo che andrò a cambiare il modulo usato in settimana perché ci ha dato buone risposte, anche se la cosa principale da non sbagliare è la mentalità; la squadra coi nuovi innesti è sicuramente migliorata, ora è il momento di raccogliere i frutti", prosegue. Continuano intanto le manovre da parte del direttore sportivo per snellire una rosa molto ampia e che non permette a tutti i giocatori di potersi mettere in mostra, si registrano infatti le uscite di Polini direzione Cattolica e di Albonetti al Corticella. I convocati: De Gori,  Stella, Biasiol, Sedioli,  Sabato, Croci, Gkertsos, Giacobbi, Marzocchi, Zamagni, Ballardini, Battaglia, Buonocunto, Gigliotti, Piva, Tortori,  Gasperoni,  Pozzebon, Zabre, Ferrari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento