menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terza di fila al Palafiera, un'affamata Unieuro ospita Cento: "Venderemo cara la pelle"

La Benedetto XIV Cento occupa la “prima metà” della classifica, ritagliandosi un ruolo importante in una stagione che vede al momento nove vittorie ed altrettante sconfitte

Contro Cento andrà di scena la terza gara consecutiva della Pallacanestro Forlì 2.015 al Palafiera. Quello di mercoledì pomeriggio, con palla a due alle 17 e diretta su TeleRomagna sul canale 14 del digitale terrestre, sarà il recupero della prima giornata di campionato. La squadra di coach Sandro Dell'Agnello si presenta al match forte della vittoria al fotofinish contro l'Eurobasket Roma, quarta forza del campionato, e con in tasca uno dei primi tre posti che consentono l’accesso "bianco" nella seconda fase. "Tutte le partite d’ora in avanti saranno decisive a seconda degli obiettivi di ogni singola squadra e tutti, noi per primi, venderemo cara la pelle per vincere e aggiungere vittorie alla classifica", premette Dell'Agnello.

L’Unieuro domenica ha dimostrato di essere in crescita dal punto di vista fisico rispetto alla precedente sfida contro Rieti: “Il nostro obiettivo primario è ovviamente la vittoria, ma parallelamente vogliamo cercare di allungare la continuità rispetto a quanto fatto domenica, dove siamo andati bene per 25 minuti - analizza il coach -. Ecco, queste gare ci serviranno anche per recuperare al massimo la condizione fisica e tecnica".

Anche domenica, si è vista una squadra che, nei momenti decisivi, è venuta fuori con il suo carattere e la sua difesa: "Può succedere di commettere errori in attacco, ma una delle nostre peculiarità è quella di saper fare in sequenza alcune difese veramente importanti nei momenti chiave della gara, aspetto che porta gli avversari a fare una gran fatica a segnare. Questa è una grande dote che abbiamo, costruita durante gli allenamenti e grazie alla disponibilità dei tanti giocatori di spessore che abbiamo".

Gli avversari

La Benedetto XIV Cento occupa la “prima metà” della classifica, ritagliandosi un ruolo importante in una stagione che vede al momento nove vittorie ed altrettante sconfitte. Guidata da coach Mecacci, la Tramec ha vinto più in casa che fuori (5 successi alla Milwaukee Dinelli Arena) e arriva dalla sconfitta sul campo di Scafati, che è seguita alla convincente vittoria contro la Stella Azzurra Roma. Un successo di prestigio è arrivato poco meno di un mese fa contro Napoli, con finale 79-74. Gli avversari hanno in Tekele Cotton e Brandon Sherrod i due punti di riferimento offensivo, che viaggiano rispettivamente a 15.7 e 12.3 punti di media a partita; in doppia cifra c’è anche l’ex di turno Danilo  Petrovic, che torna a Forlì a distanza di un anno. Uomini di esperienza sono sicuramente Ranuzzi, Gasparin, Moreno e Fallucca, e, oltre ai giovani Berti e Leonzio, il roster è stato arricchito a fine gennaio dall’arrivo di un altro millenials: Mikk Yurkatamm.

Intanto la Pallacanestro 2.015, in accordo con la società interessata, comunica che la sfida contro la Cestistica San Severo, inizialmente in programma per domenica, è stata spostata a giovedì 8 aprile, con orario d’inizio previsto alle ore 20.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento