Lunedì, 2 Agosto 2021
Sport

Volley serie B, una Forlì tutta orgoglio sfida i primi in classifica

Ora, a mesi di distanza da quel primo scontro, Medea viaggia a quota 64 punti, tallonata da Portomaggiore a 61, con Forlì più distaccata a 54

Il big match della ventiquattresima giornata di Serie B si gioca all’Unieuro Arena alle 21 di giovedì 19 aprile: a darsi battaglia saranno Celanese Volley Forlì e Medea Montalbano (Macerata). Lo scontro è di vertice – la terza forza del campionato riceve la prima – e promette scintille, a partire dal risultato dell’andata da riscattare: il 6 gennaio scorso, i marchigiani si imposero con un 3 a 0 perentorio, nonostante una buona prestazione di Forlì, resa vana dall’impeto della squadra di casa.

Ora, a mesi di distanza da quel primo scontro, Medea viaggia a quota 64 punti, tallonata da Portomaggiore a 61, con Forlì più distaccata a 54. I marchigiani sono a un passo dal traguardo ma sentono il fiato dei rivali sul collo e hanno tutto da perdere, mentre Forlì, salda nel suo piazzamento (la quarta in classifica è Pineto, distante ben 13 lunghezze) può scendere in campo con la libertà mentale necessaria per affrontare a viso aperto degli avversari di così alto rango. 

Ci vorrà tutta la grinta e la forza del collettivo allenato da Gabriel Kunda per dimostrarsi all’altezza di questa sfida, l’ultima grande prova d’orgoglio che attende i ragazzi prima delle due uscite conclusive contro Ancona e Ferrara, rispettivamente dodicesima e quinta in classifica. Un’occasione speciale per abbracciare il proprio pubblico e regalare ai tifosi una partita ad alto tasso di spettacolarità, coronamento di una stagione più che positiva per tutto l’ambiente forlivese.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley serie B, una Forlì tutta orgoglio sfida i primi in classifica

ForlìToday è in caricamento