rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Calcio a 5, l'At.Ed.2 in casa della seconda della classe

L'At.Ed.2 è atteso dal derby col Castello Calcio a 5 di mister Miramari, dove gioca il grande ex Alan Salles, per cinque stagioni protagonista di tanti successi in maglia biancorossa

L'At.Ed.2 che nella quindicesima giornata del campionato cadetto, la quarta di ritorno, è atteso dal derby col Castello Calcio a 5 di mister Miramari, dove gioca il grande ex Alan Salles, per cinque stagioni protagonista di tanti successi in maglia biancorossa, ed El Manaoui, anche lui ex di turno avendo vestito la maglia forlivese per tre mesi nell’autunno del 2009. Classifica agli antipodi per le due squadre: Castello, secondo in classifica con 29 punti, che sabato scorso perdendo a Merano per 4-1, rete del momentaneo 1-1 di El Manaoui, ha perso il primato in favore in favore del Faventia che si è imposto in rimonta sul campo del Mestre per 5-4; Merano, terzo della classe, che ora segue proprio i castellani di una lunghezza.

Forlì, reduce dalla sconfitta interna per 7-6 contro la Fenice coi veneti capaci di rimontare tre volte i romagnoli per poi superarli nei minuti finali segnando le due reti decisive col portiere di movimento. At.Ed.2 che ora occupa la penultima posizione in classifica con 14 punti, superato proprio dalla Fenice e dal Rotal Five Mezzolombardo che nell’ultima uscita ha battuto l’Adritaica Futsal che rimane, per fortuna dei romagnoli, ferma a quota due. At.Ed.2 che con 12 punti in più dei friulani rimane quindi a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione.

Momento non brillante per entrambe le squadre con i forlivesi che vengono da quattro sconfitte a fila ed i Castellani, reduci da due sconfitte consecutive, hanno racimolato solo tre punti nelle ultime quattro uscite ed in  settimana sono stati eliminati al secondo turno di Coppa Italia dal Vicenza ai rigori, dopo il 2-2 al termine dei supplementari ( 1-1 al termine dei tempi regolamentari) coi veneti in vantaggio due volte con Zuccon e Kokorovic raggiunti dalle reti di Straface per l’1-1 e Secchieri per il 2-2.

Dal dischetto decisivo l’errore emiliano proprio di Secchieri.
Mister Castellani recupera Aldini per il derby di sabato assente sabato scorso per squalifica ma perde per lo stesso motivo Gardelli espulso sabato scorso; assente ancora Bonandi, che dovrà scontare la seconda delle tre giornate di squalifica, mentre in casa giallorossa il giudice sportivo ha fermato per un turno Straface, in rete nel 4-1 dell’andata con cui gli emiliani espugnarono il Pala Marabini in una gara senza storia dove l’At.Ed.2 si presentò priva di Bonandi infortunato e tre squalificati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, l'At.Ed.2 in casa della seconda della classe

ForlìToday è in caricamento