rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Gp di Catalogna, Dovizioso predica tranquillità: "In gara può succedere di tutto"

Il programma sportivo inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 9:55 mentre la gara, sulla distanza di 24 giri, è prevista per domenica alle 14

Al Mugello ha approfittato del passo falso del capoclassifica Marc Marquez per diminuire il suo distacco nella classifica generale. Andrea Dovizioso è "carico e fiducioso" alla vigilia del Gran Premio di Catalogna, settimo round del mondiale MotoGp. Al Montmelò il forlivese della Ducati colse lo scorso anno la seconda delle sei vittorie stagionali e tre settimane fa ha preso parte ad una giornata di test collettiva sul circuito catalano, ottenendo una serie di indicazioni interessanti per la gara in condizioni che non dovrebbero essere molto diverse da quelle di questo weekend. 

"Nelle ultime tre gare ci siamo giocati la vittoria su tre piste completamente differenti e quindi so che stiamo lavorando bene e che siamo veloci - esordisce Dovizioso -. Dobbiamo continuare a stare tranquilli perché in ogni gara succedono tante cose e quindi bisogna essere sempre lucidi per portare a casa il miglior risultato possibile". Conclude il vice campione del mondo: "Nel test di Barcellona, ma anche in quello del Mugello, eravamo stati leggermente più lenti dei nostri rivali, ma in MotoGp è chiaro che il tempo sul giro singolo non è così importante, e quindi andiamo a Barcellona molto carichi e fiduciosi". Il programma sportivo inizierà venerdì mattina con la prima sessione di prove libere alle 9:55 mentre la gara, sulla distanza di 24 giri, è prevista per domenica alle 14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gp di Catalogna, Dovizioso predica tranquillità: "In gara può succedere di tutto"

ForlìToday è in caricamento