Un Forlì decimato sfiderà il Santarcangelo: "Faremo di necessità virtù"

Per quanto riguarda il mercato e i possibili nuovi arrivi, il mister taglia corto: "Non mi aspetto nessuno e sono felice di allenare i ragazzi che ho in questo momento"

Diciassettesima giornata di campionato in serie D girone F, col Forlì che nel turno infrasettimanale sarà di scena a Santarcangelo contro la formazione di mister Galloppa. In casa Forlì mister Stefano Protti presenta una partita assolutamente importante: "Mercoledì non saranno sicuramente del match Graziani, Ferri e Prati, tutti con problemi muscolari; Ambrosini invece andrà valutato perchè ha una infiammazione che non sappiamo se gli permetterà di giocare". "Purtroppo queste defezioni in attacco stravolgono un pò la mia idea di formazione, ma faremo di necessità virtù, come d'altronde abbiamo già fatto nelle partite precedenti", chiosa l'allenatore.

Conscio dell'importanza dei punti in palio e delle difficoltà, Protti analizza il Santarcangelo, prossimo avversario: "E' una buona squadra con tanti giocatori di categoria superiore; non sarà affatto una gara semplice, ma noi non possiamo fare calcoli e dovremo cercare di ottenere il massimo. La mia squadra ha iniziato ad avere il giusto atteggiamento che gli chiedo in allenamento e lo sta dimostrando, il calendario ci ha messo di fronte in queste domeniche, tutte le formazioni di alta classifica e nonostante questo, sul campo la differenza di classifica non si vede, anzi raccogliamo meno di quello che meritiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il mercato e i possibili nuovi arrivi, il mister taglia corto: "Non mi aspetto nessuno e sono felice di allenare i ragazzi che ho in questo momento; il mercato da un lato è positivo perchè ti permette di portare accorgimenti dove necessari, poi però crea un giro di voci e chiacchiere che possono distrarre i giocatori; noi non ci possiamo permettere distrazioni perchè se vogliamo salvarci ed uscire da questa situazione, ci sarà da soffrire fino a maggio senza pensare ad altro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Incidente con la moto durante la lezione di scuola guida: 17enne trasportato al Bufalini

Torna su
ForlìToday è in caricamento