rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport

Unieuro, a Valsesia comincia la volata a difesa del primo posto

Per il coach forlivese la scommessa è quella di riuscire a rimettere gradualmente "in pista" la squadra, per presentarla "tirata a lucido" ai primi di maggio, quando prenderanno il via i i playoff

Ultimi 120' di regular season e per l'Unieuro è decisamente il momento di rimettersi in carreggiata. Dopo il doppio scivolone interno a cavallo di Pasqua (contro Rimini prima, contro San Miniato poi), costato l'aggancio in vetta da parte di Piacenza, i ragazzi di coach Gigi Garelli sono chiamati a vincere le ultime 3 partite in programma, circostanza che garantirebbe loro la conservazione del primo posto in classifica.

Si tratterà tuttavia di 3 gare tutt'altro che semplici: se il turno interno contro Livorno, salvo distrazioni, sembrerebbe il meno insidioso, ben più difficoltose si annunciano le due trasferte. La Pallacanestro 2.015 incrocerà infatti due squadre in piena corsa per i playoff: Valsesia e Santarcangelo. Quella in programma domenica prossima al palasport di Borgosesia (palla a dure ore 18:00, arbitri i firulani Balducci di Valvasone e Spessot di Gradisca d'Isonzo), oltre ad essere "trasfertina" da poco meno di 400 chilometri (sola andata), è la gara che apre il trittico.

Ai piedi della bella Val Sesia ad attendere Forlì c’è una squadra che nel corso della stagione è cresciuta e migliorata. Le “aquile” piemontesi si sono prepotentemente stabilizzate in zona playoff e sembrano ben posizionate nella corsa alla post-season in un'area della classifica fluida ed equilibratissima (ci sono 4 punti tra Piombino e Valsesia, rispettivamente 5° e 6°, ed il 9° posto che estromette dai playoff). Ma dato che una vittoria contro i romagnoli garantirebbe a Borgosesia il matematico accesso ai playoff, evidentemente le motivazioni saranno a mille per i vercellesi, che dispongono di un collettivo “vero” (il miglior realizzatore della squadra non arriva a 13 di media, ma 9 giocatori scrivono almeno 5 a serata). Un'amalgama di qualità che conferma il buonissimo lavoro posto in essere da coach Pansa, recentemente (e non a caso) “blindato” da Borgosesia con un contratto fino a giugno 2018.

L'Unieuro sale in Piemonte dopo una settimana relativamente tranquilla, in cui Garelli ha potuto lavorare coi "dieci-effettivi-dieci" al gran completo, focalizzandosi sul re-inserimento dei convalescenti Vico e Rombaldoni e sul "recupero" fisico/mentale del nucleo che ha "tirato la carretta" nei mesi scorsi, apparso sulle gambe nelle ultime uscite. Per il coach forlivese la scommessa è quella di riuscire a rimettere gradualmente "in pista" la squadra, per presentarla "tirata a lucido" ai primi di maggio, quando prenderanno il via i i playoff: tutto questo, necessariamente, senza perdere di vista il risultato del campo, che impone ai biancorossi una doverosa difesa della prima piazza. Quella che garantirebbe di aprire e chiudere tutte le serie playoff al Palafiera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro, a Valsesia comincia la volata a difesa del primo posto

ForlìToday è in caricamento