menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Forlì a Fiorenzuola senza paura: "Classifica non brillante? Ne usciremo"

I Galletti andranno ad affrontare un Fiorenzuola secondo in classifica, che insegue a due lunghezze il Mantova capolista e che fino ad ora ha sempre vinto fra le proprie mura

Dopo la difficile ma convincente prova contro il Mantova, il Forlì di mister Massimo Paci riprende il suo cammino in campionato e affronterà domenica allo stadio comunale "Attilio Pavesi" il Fiorenzuola, seconda forza del campionato dilettanti girone D. "Se non sbaglio incontreremo una squadra che non ha mai perso fino ad ora - esordisce mister Paci -. E' una partita importante come le altre, ma questa volta ci arriviamo con la consapevolezza che ce la possiamo giocare con tutti, ci siamo preparati bene, è stata una buona settimana quindi andremo a giocare consci delle nostre qualità".

Il Forlì finalmente vede ridursi la lista degli indisponibili al solo lungo degente Santiago Minella, mentre sia Vittorio Favo che Thomas Bonandi sono tornati disponibili dopo qualche settimana di stop. "Sono convinto del nostro lavoro, stiamo acquisendo un certo equilibrio e dare continuità alle prestazioni sarà fondamentale per un processo di crescita importante; forse meritavamo qualche punto in più, ma qualche episodio negativo e qualche errore dettato dal fatto che siamo una squadra nuova ci sta portando a vivere una classifica non brillante, ma ne usciremo".

I Galletti andranno ad affrontare un Fiorenzuola secondo in classifica, che insegue a due lunghezze il Mantova capolista e che fino ad ora ha sempre vinto fra le proprie mura: "Con il Fiorenzuola in fase di possesso faremo una gara simile a quella di domenica scorsa mentre in fase di non possesso sarà diverso perchè dovremo schermare la linea dei loro esterni con i nostri mediani cercando di fermare i loro attacchi; giocano un calcio offensivo, verranno a pressarci alti quindi dovremo essere bravi a sfruttare gli spazi che per forza ci concederanno". Insomma una sfida altamente complicata per i biancorossi ma che se affrontata col giusto spirito potrebbe riservare anche sorprese inaspettate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento