Giro d'Italia under 23, il sogno rosa parte da Forlì. E nel menù un format innovativo

Il cronoprologo si terrà il 7 giugno con un percorso di 4,7 chilometri interamente nel centro storico forlivese. Poi la prima tappa partirà da Riccione e arriverà a Forlì ma la vera novità di questo Giro d'Italia under 23 sarà la tappa finale a cronometro individuale "Real Time"

"Appena spenti i riflettori sulla 101esima edizione del Giro d'Italia, siamo già a presentare le tappe romagnole dell'imminente Giro d'Italia under 23 che partirà proprio da Forlì". Con queste parole il primo cittadino di Forlì, Davide Drei, presenta la nuova avventura sportiva della città. Il Giro d'Italia under 23 si terrà dal 7 al 26 giugno e prenderà il via da Forlì con un prologo a cronometro individuale totalmente pianeggiante e lungo 4,7 chilometri che si svilupperà interamente nel centro storico forlivese e si concluderà con i suggestivi 600 metri di rettilineo in Corso della Repubblica e taglio del traguardo in Piazza Saffi. Il giorno successivo si proseguirà con una tappa in gran parte pianeggiante di 137,7 chilometri con partenza da Riccione e arrivo di nuovo a Forlì, che attraverserà le tre provincie romagnole di Rimini, Ravenna e Forlì-Cesena e sottoporrà i corridori al supermamento di due tratti collinari suggestivi, uno Bertinoro e l'altro Rocca della Caminate. Quella di Forlì rappresenta l'unica tappa di collegamente tra il Giro d'Italia canonico e la versione under 23; inoltre l'Emilia-Romagna è l'unica regione italiana ad essere toccata per il secondo anno consecutivo dal Giro d'Italia under 23.

La gara durerà 9 giorni e si svilupperà in 1210,5 chilometri divisi in 9 tappe, che toccheranno le regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino e Veneto; la conclusione si terrà sabato 16 giugno al Muro di Ca' del Poggio (Tv), con una tappa a cronometro individuale dal format innovativo, denominata "Real Time": "I migliori della classifica generale non partiranno a intervalli fissi ma prenderanno il via in ordine di graduatoria, a partire dal primo, distanziati tra loro esattamente dal proprio distacco in classifica - spiega Davide Cassani, Commissario tecnico della nazionale di ciclismo italiana -. In questo modo potremo assistere ad una vera sfida non solo contro il cronometro ma anche contro gli avversari, un vero confronto tra atleti che regalerà grandi emozioni, come il ciclismo sa fare, anche perchè quest'ultima tappa sarà di 22,4 chilometri con gli ultimi 800 metri al 18% di pendenza. Per rendere ancora più emozionante il tutto, negli ultimi 2 chilometri ci sarà la possibilità di pedalare anche in scia. Questa prova è totalmente inedita nel mondo del ciclismo, anche se è già utlizzata nello sci di fondo e in altre discipline, quindi avremo tutti gli occhi puntati addosso e sarà trasmessa in diretta in mondovisione. L'innovazione è necessaria, non possiamo continuare a fare solo quello che si è sempre fatto".

Al Giro d'Italia under 23 parteciperanno 26 squadre composte da 6 corridori l'una e 4 squadre da 5 e di queste 15 team partecipanti sono esteri in particolare: due dalla Spagna e due dall'Inghilterra, uno da Olanda, Belgio, Austria, Francia, Principato di Monaco, America, Russia, Kazakistan, Colombia, Russia e Cina. "L'anno scorso abbiamo rilanciato questa importante gara perchè crediamo fortemente che i giovani ciclisti italiani abbiano bisogno di confrontarsi con gli atleti internazionali migliori. D'altra parte il Giro d'Italia under 23, che una volta si chiamava Giro d'Italia dilettanti, ha formato campioni del calibro di Moser, Pantani, Simoni e molti altri", continua Cassani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento