Venerdì, 19 Luglio 2024
Sport

Volley 2002 Forlì con la carica giusta a Montichiari per volare in alto

Uno dei temi dominanti sarà l’incontro di capitan Koleva con le avversarie che vestono la maglia della Metalleghe Sanitars, con cui lei stessa è stata protagonista in A2 nella stagione 2012-2013, quando la squadra, fondata a Flero nel 1972, giocava a Mazzano

Le aquilotte sono reduci dalla bella partita giocata domenica scorsa in casa con Conegliano che, anche se terminata con una sconfitta al tie break, ha portato un punto che è giovato al morale e alla determinazione. Già nel turno precedente a Busto la Volley 2002 aveva giocato a tratti bene, ritrovando l’entusiasmo di inizio campionato e dimostrando che la riscossa poteva essere nell’aria. Sono state poi le ferme parole del presidente Camorani a dare una sferzata in più allo spogliatoio.

A differenza delle ultime giornate di campionato, caratterizzate dal turno infrasettimanale del 3 dicembre, questa settimana è stato possibile per coach Marone preparare la trasferta di Montichiari con maggior attenzione. Uno dei temi dominanti sarà l’incontro di capitan Koleva con le avversarie che vestono la maglia della Metalleghe Sanitars, con cui lei stessa è stata protagonista in A2 nella stagione 2012-2013, quando la squadra, fondata a Flero nel 1972, giocava a Mazzano.

Biagio Marone chiede alle sue ragazze di lottare su ogni palla come hanno fatto domenica scorsa, in particolare nel secondo e quarto set. Cardullo e Aguero sono a disposizione della squadra e Ventura è caricata dai 18 punti realizzati contro Conegliano. Montichiari, matricola del campionato di A1, è reduce da due importanti vittorie in trasferta a Firenze (1-3) e a Scandicci (0-3) con cui ha dato uno scossone alla propria classifica, insediandosi all’ottavo posto. Ha dichiarato nei giorni scorsi Leo Barbieri, coach di Montichiari: “Noi non guardiamo alla classifica: le giocatrici di Forlì possono cambiare i valori di una squadra in un attimo”.

Il buon esito del match per le nostre dipenderà dal mantenimento della seconda linea e dalla regia di Stoltenborg, chiamata a servire l’attacco perché possa concretizzare al massimo e realizzare quanti più punti possibile. Tra le avversarie non vi è nessuna giocatrice che nelle passate stagioni ha vestito la maglia di Forlì. La partita che si giocherà domenica al Palasport Jimmy George di Montichiari sarà trasmessa in diretta su Sportube. Fischio d’inizio alle ore 18.00. Arbitreranno Massimo Piubelli e Andrea Pozzato.

“Montichiari è una neopromossa, una squadra che in casa gioca sempre bene e che ha messo in difficoltà formazioni più forti. Sarà una partita che dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità - afferma coach Marone - E' una buona squadra con individualità di esperienza come la Brinker che è una nazionale tedesca, la Gioli che è un gran centrale, la belga Vindevoghel che anno scorso era a Piacenza e ha vinto lo scudetto, l’altra centrale Olivotto che giocava a Casalmaggiore. È una squadra equilibrata, composta bene e allenata bene. Noi dobbiamo recuperare in classifica per questo dobbiamo lottare contro tutti. Partiamo per Montichiari determinati a vincere e a dare un seguito a quello che abbiamo fatto vedere domenica scorsa perché non resti fine a sé stesso. Quella di domenica prossima sarà una partita importantissima in cui dovremo dare prova della nostra crescita.”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley 2002 Forlì con la carica giusta a Montichiari per volare in alto
ForlìToday è in caricamento