Prove tecniche di ripartenza per il Forlì, rodaggio a porte chiuse contro la Del Duca Ribelle

Dopo che il Consiglio Federale tenutosi pochi giorni fa ha fatto un passo avanti verso il ritorno alla normalità annunciando la riapertura degli stadi

Dopo che il Consiglio Federale tenutosi pochi giorni fa ha fatto un passo avanti verso il ritorno alla normalità annunciando la riapertura degli stadi per le competizioni della Lega Nazionale Dilettanti rispettando comunque tutte le procedure anti-coronavirus stilate nei vari protocolli e in attesa che vengano di conseguenza emanati gironi e calendari della LND, il Forlì Calcio dopo l'ennesima settimana contraddistinta dai consueti carichi di lavoro imposti da mister Beppe Angelini e dal suo staff si appresta alla prima uscita stagionale per iniziare a rodare i vari meccanismi. L'allenamento congiunto rigorosamente a porte chiuse si svolgerà sabato  alle 17  presso "l'antistadio 1" contro la formazione del Del Duca Ribelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Travolto da un'auto in sorpasso, sciagura in via Del Partigiano: ciclista perde la vita

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

Torna su
ForlìToday è in caricamento