Le Mans, Quartararo in pole nella gara di casa. Guizzo di Dovizioso: ottima seconda fila

Il francesino della Yamaha del team Petronas nell'ultimo giro utile ha strappato per 222 millesimi la pole position a Jack Miller

Fabio Quartararo contro le Ducati nelle qualifiche del Gran Premio di Francia, nono round del mondiale MotoGp. Il francesino della Yamaha del team Petronas nell'ultimo giro utile ha strappato per 222 millesimi la pole position a Jack Miller, firmando la migliore prestazione in 1'31"315. La sorpresa del giorno è il terzo posto di Danilo Petrucci, a 359 millesimi dalla vetta, ma finalmente è stato consistente nel giro del tutto o niente anche Andrea Dovizioso, sesto a 407 millesimi. Il forlivese è stato preceduto dalla Honda LCR di Cal Crutchlow e dalla Yamaha Monster di Maverick Vinales, rispettivamente a 371 e 404 millesimi dalla pole.

Bene anche "Pecco" Bagnaia e Valentino Rossi, rispettivamente al settimo e decimo posto: tra il torinese della Ducati del team Pramac e il nove volte della Yamaha si sono inseriti la Ktm di Pol Espargaro e la Ducati Avantia Joan Zarco. E' stata una qualifica entusiasmante, con una pioggia di caschi rossi e miglioramenti continui, con distacchi particolarmente ridotti. Alla fine Quartararo ha fatto valere la legge del più forte, ma ci sono diversi piloti che possono giocarsi la vittoria, facendo vedere un ottimo passo gara. L'aria di casa dà qualche cavallo in più sul polso del francese, intenzionato alla prima fuga mondiale. Ma c'è un'armata Ducati da battere. Si annuncia una gara entusiasmante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono molto soddisfatto della qualifica - esordisce Dovizioso -. Il mio feeling con la moto era molto buono e anche se non sono riuscito a chiudere un giro perfetto, abbiamo ottenuto la partenza dalle prime due file, che è sempre il nostro obiettivo principale in qualifica. Anche il nostro ritmo in vista della gara è buono. Abbiamo ancora alcuni aspetti da migliorare per essere sicuri di poter lottare con i primi per tutta la durata della gara, ma rispetto ad altre piste le mie sensazioni qui sono migliori e per questo sono molto fiducioso per la gara”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento