Rally, è stato un weekend intenso. Andrea Schiumarini conquista la Baja Adriatico

Andrea Succi e Fabio Graffieti, a bordo di una Skoda Fabia R5, sono stati invece artefici di una buona gara al Rally Adriatico-Marche

E' stato un weekend denso di appuntamenti per le quattro ruote. Sulle strade dell'Adriatico-Marche è partito il round valido per il Campionato Italiano Cross Country, col successo sulla Baja Adriatico di Manuele Mengozzi e Andrea Schiumarini con la Mitsubishi Pinin. "Abbiamo messo subito in chiaro le cose vincendo la prima speciale per una manciata di decimi, per poi confermare il nostro potenziale sia sull’asciutto che sotto la pioggia battente che ha aperto le porte ad un autunno ricco di novità - esclama il pilota forlivese -. Ora siamo in vetta alla classifica del campionato italiano".

"E’ stata una bellissima gara - prosegue -. L’esperienza da navigatore mi piace e con Manuele abbiamo trovato il giusto equilibrio per portare al massimo la macchina sia sul bagnato che sull’asciutto.” Il team romagnolo ha infatti trovato il giusto ritmo portando il proprio vantaggio già dalla prima prova speciale distaccando il leader di classifica Codecà di pochi decimi di secondo.  “Una vittoria - conclude Schiumarini - che abbiamo conquistato con molto impegno e concentrazione e che diventa un grande stimolo per difenderla anche nell’ultima prova in Toscana.” Schiumarini, pilota con due partecipazioni alla Dakar, è alla prima esperienza nel ruolo di navigatore e si troverà ancora al fianco del pilota e amico Mengozzi per l’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Cross Country che si terrà il 21 e 22 novembre al Cross Country Tuscan Rewind.   

Andrea Succi e Fabio Graffieti, a bordo di una Skoda Fabia R5, sono stati invece artefici di una buona gara al Rally Adriatico-Marche valida come prova del Campionato Italiano Rally Terra e Raceday. I portacolori del Racing Team Le Fonti hanno concluso con una onorevole quindicesima posizione assoluta su 81 partenti (di cui 27 della classe regina) il prestigioso e difficile Rally sugli sterrati di Cingoli. Le maggiori difficoltà sono dovute alle condizione meteo, con la pioggia che ha reso il fondo degli sterrati marchigiani scivolosi con molte uscite di strada. Per questo motivo la direzione gara ha annullato due dei tre passaggi sulla prova speciale di Castel Sant'Angelo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

andrea-succi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento