Rugby, all'Inferno Monti Forlì proverà a dimenticare il passo falso della prima di campionato

Torna in campo la prima squadra biancorossa dopo il passo falso di domenica scorsa. Per la prima partita interna della stagione 2013/14 arriva all'Inferno Monti il Faenza Rugby

Torna in campo la prima squadra biancorossa dopo il passo falso di domenica scorsa. Per la prima partita interna della stagione 2013/14 arriva all'Inferno Monti il Faenza Rugby, squadra che durante l'estate si è rinforzata con alcuni giocatori ex-Romagna fra cui l'apertura Pasqualini che lo scorso anno ha vestito la maglia biancorossa. Forlì, rispetto all'incontro di domenica recupera Berti e Pashollari fra gli avanti, mentre nei trequarti ci sarà la sicura defezione di Argnani impegnato in Under 18.

L'obiettivo è portare a casa punti utili e battere una squadra che è una diretta concorrente per i piani alti della classifica. La squadra manfreda dispone di una mischia solida con una rimessa laterale molto ben organizzata e da queste due piattaforme possono partire folate offensive difficili da arginare, per questo la difesa dovrà essere particolarmente efficace e cercare di bloccare sul nascere ogni azione degli ospiti. In attacco la squadra forlivese dovrà cercare di mettere l'incontro su un ritmo molto elevato in quanto sulla velocità la manovra biancorossa diventa imprevedibile e spesso pericolosa.

"L'incontro di Imola ci ha dato interessanti spunti di riflessione sia su cosa è venuto bene che su cosa è venuto male. Domenica prossima l'incontro non sarà facile, anzi tutt'altro, e proprio per questo è importante curare ogni azione offensiva e difensiva nel minimo dettaglio. Il recupero di Berti ci aiuterà non poco in rimessa laterale, mentre un primo piccolo turn-over avverrà sin da subito" dice il tecnico forlivese. Calcio d'inizio alle ore 15.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento