menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, domenica il derby con il Rimini all'Inferno Monti

I forlivesi non vogliono assolutamente interrompere il proprio cammino e si apprestano ad affrontare l'impegno con la massima attenzione e con la migliore formazione possibile

Per il nono turno di campionato, ultima giornata del girone di andata, sul terreno dell'Inferno Monti arrivano i Pirati del Rimini Rugby a cercare di interrompere la striscia positiva di 7 vittorie consecutive col bonus degli Aquilotti Biancorossi. I forlivesi non vogliono assolutamente interrompere il proprio cammino e si apprestano ad affrontare l'impegno con la massima attenzione e con la migliore formazione possibile. Coach Zuccherelli scioglierà solo venerdì sera, dopo l'ultimo allenamento, la riserva sulla lista dei 22 che scenderanno in campo domenica.

Il tecnico è assolutamente soddisfatto dell'impegno che stanno profondendo gli atleti:"La competizione interna per la conquista del posto in squadra è l'ingrediente principale per poter crescere", spiega il coach "e per questo cerchiamo di non avere riferimenti fissi. Domenica scorsa, ad esempio, abbiamo spostato Benvenuti da mediano di mischia ad ala ed anche Di Bello all'apertura viene utilizzato alternandolo a Capitan Giardini. Non è facile perchè bisogna far quadrare il cerchio e placcare i malumori di chi rimane escluso, ma abbiamo una tabella col minutaggio effettuato dai ragazzi ed a fine anno tutti avranno giocato un numero di minuti sufficienti per maturare la giusta esperienza.

Domenica dovrò lasciare fuori diversi giocatori e sarà una scelta non facile perchè tutti si impegnano per avere la maglia sulle spalle per la partita". I riminesi non navigano in buone acque ma saliranno a Forlì cercando di confermare i segnali di crescita mostrati nelle ultime uscite. Ovviamente i biancorossi non ci pensano neanche a cedere il passo ai rivieraschi e l'incontro ne guadagnerà di agonismo e spettacolo. Rimini in classifica ha 13 punti ed è nei piani bassi, fuori ormai da qualsiasi gioco di promozione sia per i play off per la Serie B che per la promozione in C1 e questo consentirà loro di giocare con la testa sgombra e cercare di impensierire il più possibile i forlivesi che veleggiano in prima posizione a quota 35. Calcio d'inizio alle ore 14.30.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento