menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Forlì si prepara all'inizio della stagione. E cambia il girone

I più piccoli dovranno aspettare ancora qualche giorno, invece, per iniziare le proprie fatiche e dalla settimana prossima anche gli Under 14, gli Under 12, Gli Under 10-8-6 riprenderanno le attività agli ordini dei propri educatori e preparatori fisici. 

Tutto pronto in casa RF79 per la ripresa della stagione agonistica di tutte le categorie. Venerdì allo Stadio del Rugby Inferno Monti, si ritroveranno infatti le squadre Under 16, Under 18 e Seniores per riprendere a faticare agli ordini degli allenatori Paolo Temeroli e Nicotra per l'Under 16, Zuccherelli e Di Bello per l'Under 18, Turroni, D'agostino e Temeroli Marco per la Seniores. A coadiuvare lo staff tecnico ci saranno i preparatori atletici Paolo Tumedei e Mattia per l'Under 16 e Di Giacomo Carmelo per l'Under 18 e Senior. Per il Primo XV, che anche quest'anno disputerà il campionato di Serie C1 Nazionale, è una stagione particolare in quanto gli incontri inizieranno a fine ottobre e, notizia degli ultimi giorni, i biancorossi tornano nel girone emiliano romagnolo abbandonando il marchigiano/abruzzese.

Il ripescaggio del Formigine in Serie B ha aperto una porta al passaggio dei forlivesi nel girone più locale ed i biancorossi, come spiega l'assistente allenatore e team manager D'Agostino, non si sono lasciati sfuggire l'occasione di tornare in quello che dovrebbe essere il naturale collocamento dei forlivesi: "A livello economico è sicuramente la scelta migliore che potessimo fare in quanto le trasferte di Bologna (2) e Faenza sono affianco a casa. A livello sportivo onestamente non sappiamo cosa trovarci di fronte, considerato che tre delle squadre che compongono questo girone sono "Cadette" di società di Serie A o Serie B. E' probabile che Piacenza Lyons e Noceto siano ben attrezzate, conoscendo la tradizione di questi due club, ma anche Reno che scende dalla B e con un settore giovanile fra i migliori in zona e Bologna Rugby 1928 sono partite che che vanno prese con la massima attenzione. Infine c'è Faenza che ha una guida tecnica esperta ed è, comunque, un derby dove anche il cuore fa la differenza. In definitiva è un campionato estremamente livellato, a mio avviso, verso l'alto dove non sono ammesse distrazioni e dove non si possono assolutamente fare passi falsi senza rischiare di finire nel girone retrocessione", conclude il popolare "Vito".

Ii più piccoli dovranno aspettare ancora qualche giorno, invece, per iniziare le proprie fatiche e dalla settimana prossima anche gli Under 14, gli Under 12, Gli Under 10-8-6 riprenderanno le attività agli ordini dei propri educatori e preparatori fisici. Il Club Rugby Forlì 1979 lascia le proprie porte aperte per tutto il mese di settembre per chi vuole provare questo sport. Tutte le informazioni necessarie possono essere richieste via email a erfo.rugyforli1979asd@federugby.it oppure al numero di telefono 3407514510.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento