menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, Siena passa a Forlì: finisce 22-26

Il Rugby Forlì esce sconfitto per 22 a 26 sul campo di casa da un Cus Siena mai domo e che riesce a sfruttare al meglio le ingenuità dei padroni di casa. Già al 2° minuto il Siena va in vantaggio

Il Rugby Forlì esce sconfitto per 22 a 26 sul campo di casa da un Cus Siena mai domo e che riesce a sfruttare al meglio le ingenuità dei padroni di casa. Già al 2° minuto il Siena va in vantaggio segnando una meta con un carrettino da 20 metri nato da rimessa laterale dimostrando di avere in questa giocata la sua unica arma pericolosa. I padroni di casa non si demoralizzano e all’11° Benvenuti accorcia le distanze dopo uno slalom di 50 metri. Giardini, anche oggi impreciso dalla piazzola, non trasforma. Al 16° il Siena subisce una espulsione temporanea e il Forlì approfitta della momentanea superiorità numerica per andare in meta con il giovane Ahoua Aurelio all’esordio in prima squadra. Giardini trasforma e si va sul 12 a 7. Il Forlì continua a giocare splendidamente coi suoi veloci trequarti e al 31° segna ancora con Asioli per il 17 a 7 col quale si va al riposo.

Il secondo tempo inizia col Siena che approfitta di una rimessa laterale a pochi metri dalla meta per organizzare il secondo carrettino vincente. 17 a 14 dopo la trasformazione. A questo punto il Forlì opera alcune sostituzione mettendo in campo altri due ragazzi classe 1994 Silvani e Pezzi che dopo solo 2 minuti schiaccia in meta per il 22 a 14. Manca ancora molto e il gioco dei forlivesi comincia a divenire meno lucido mentre gli ospiti si ancorano al loro pacchetto di mischia di gran lunga più solido fisicamente e di nuovo approfittano di una rimessa laterale in attacco per segnare la terza meta col solito carrettino. 22 a 19. Altre sostituzioni per entrambe le squadre ma il gioco resta equilibrato. Il Forlì non riesce a tenere a distanza dalla propria area di meta gli ospiti per scarsa lucidità e poco uso del gioco al piede. Biondo viene espulso per 10 minuti e gli ospiti piazzano il colpo decisivo a 3 minuti dalla fine col quarto carrettino che frutta la quarta meta poi trasformata per 26 a 22 che sarà poi il punteggio finale. Mancano tre minuti al termine ma il Forlì non riesce più a segnare nonostante attacchi disperati.

L’amarezza è tanta perché il gioco espresso dai biancorossi è stato sicuramente superiore agli ospiti che però sono stati abili a sfruttare il loro punto di forza. Purtroppo poi anche le 3  trasformazioni mancate hanno pesato sul risultato finale. Positivo l’esordio di 3 ragazzi dell’Under 20, oggi ferma, Ahoua, Pezzi e Silvani che hanno dimostrato di essere pienamente all’altezza della prima squadra.

Formazione: Rossi, (5° st Silvani) Cerchier (5° st Magnani), Lanzarini (10° st Sardone), Zaccariello M. (5° st. Pezzi), Berti, Roncuzzi (20° st Biondo), Roffilli, D’Agostino, Benvenuti, Giardini, Ruffilli, Asioli, Ahoua, Romagnolo, Ragaglia N.e. Mercuriali e Zaccariello G. All. balzani Davide vice all. D’Agostino Alessandro


Marcatori: 1 meta Benvenuti, Ahoua, Asioli, Pezzi, 1 trasf Giardini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento