menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rugby, riparte la stagione del Forlì: occhi puntati sui senior

Ripartono Lunedì 27 agosto le attività di tutte le squadre (minirugby a parte) in preparazione ai campionati 2012/13. I riflettori sono tutti puntati sulla squadra senior che affronterà la preparazione al campionato di Serie C Elite

Ripartono Lunedì 27 agosto le attività di tutte le squadre (minirugby a parte) in preparazione ai campionati 2012/13. Under 14 maschile ed Under 16 femminile, che in realtà hanno già iniziato a faticare la settimana scorsa, daranno il via alle danze alle 17.00. A seguire sarà la volta dell'Under 16 (19.00) ed infine dell'Under 20 e Senior (19.30).

I riflettori, ovviamente, sono tutti puntati sulla squadra senior che affronterà la preparazione al campionato di Serie C Elite sempre con Coach Davide Balzani al timone di comando e con D'Agostino Alessandro nella doppia veste di giocatore-aiuto allenatore. Confermata in toto la squadra che lo scorso anno ha disputato il campionato cone le sole eccezioni, in uscita, di Nicola "Nik Riviera" Marzocchi, andato al Romagna RFC (A1) e di Enrico "Bubba" Guidi, passato al Rugby Club San Marino (C regionale), la vera novità della stagione è l'inserimento di un nutrito gruppo di atleti proveniente dalla Under 20 che rimpolperanno la rosa della Prima Squadra. Per quello che concerno il Girone in cui il RF79 è inserito, ovvero l'Area 3, ci sono le novità Firenze, San Benedetto, Città di Castello, Cesena ed Imola, che vanno ad unirsi alle squadre presenti lo scorso anno, ovvero Siena, Parma, Bologna, Jesi e Terni. Il campionato inizierà il 7 ottobre ed ancora non è stato definito il calendario delle amichevoli che il RF79 disputerà in settembre. Di sicuro, al momento, c'è solo la partecipazione al Romagna Rugby Day del 16 settembre ad Imola.

Il Presidente Dott. Gian Luca Mordenti mette un pochino nel mirino gli obiettivi di questa stagione, sportivi e non: "Dal punto di vista dei risultati in campo il nostro obiettivo è la formazione di giocatori di buona qualità ed il numero dei nostri atleti presenti in categorie superiori, quest'anno 4, è il riconoscimento al duro lavoro di tutti i nostri tecnici. La nostra priorità, come sempre, rimane la diffusione ed il reclutamento a livello giovanile e la formazione di tecnici che possano, con qualità, aiutare i giovani rugbysti forlivesi nella loro crescita. Per quel che concerne la prima squadra è ovvio che ci aspettiamo un piazzamento migliore rispetto a quello dello scorso anno (sesta posizione finale), ma l'obiettivo al momento è quello di evitare la bagarre in fondo alla classifica. Poi se durante l'anno il campionato si mette su un binario migliore, allora sposteremo l'asticella delle nostre ambizioni, ma prima pensiamo a tenere alle nostre spalle, ed a distanza di sicurezza, almeno 4 squadre" conclude il Numero Uno di Via Borghetto Accademia.


In attesa, dunque, del calendario degli impegni giocati (amichevoli e campionato) tutti gli sforzi saranno impiegati per accumulare benzina al fine di portare al termine un'altra entusiasmante stagione.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento