Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Rugby, il pre-campionato del Forlì si chiude con la vittoria del "Pasolini-Sangiorgi"

. Per lo staff tecnico tanti segnali positivi in vista del debutto in campionato di domenica prossima a Noceto

Ultima uscita pre-campionato per i ragazzi di coach Turroni che, a Ravenna si sono aggiudicati la dodicesima edizione del "Pasolini-Sangiorgi" vincendo abbondantemente con Castel San Pietro e pareggiando coi padroni di casa del Ravenna. Per lo staff tecnico tanti segnali positivi in vista del debutto in campionato di domenica prossima a Noceto, mentre i ragazzi hanno messo nelle gambe altri minuti di gioco importanti per farsi trovare pronti al via della stagione agonistica. "Abbiamo iniziato a vedere i frutti del lavoro che stiamo facendo - commenta il coach forlivese - ed abbiamo testato la tenuta fisica dei nostri ragazzi a pochi giorni dal via del campionato, rimanendo ampiamente soddisfatti. Ora la testa è rivolta al debutto col Noceto che è una squadra che non incontriamo da molti anni, per cui è tutta un incognita". Gli altri incontri della prima giornata vedono impegnate le due bolognesi (Reno e 1928) nel derby ed il Faenza ospite dei Lyons Piacenza.

Under 18 (Cesena Rugby - GenCom RF79 U18 22-22) - Pareggio in rimonta per i ragazzi di coach Zuccherelli che, a Cesena, rimontano un passivo di 22 a 5 ed impattano a pochi minuti dal termine. Nota stonata della giornata i due infortuni a Fela (stiramento alla coscia) e Zuccherelli (legamenti della caviglia), mentre lo staff tecnico è soddisfatto a metà per quello visto in campo. "Abbiamo intrapreso un percorso di crescita rugbystica assolutamente nuovo per i ragazzi e non è facile per loro adeguarsi ai nuovi system di gioco proposti - dice il coach -. Quando abbiamo giocato secondo le consegne il gioco è stato anche gradevole, ma non dobbiamo farlo ad intermittenza. La strada è lunga, ma è quella giusta". Le quattro mete biancorosse sono state segnate da Ahoua, D'Agostino (che ha segnato pure una trasformazione), Naddei ed Elminti.

Under 16 (Arlam RF79 - Collegium Bologna 29-14) - Bella vittoria per i forlivesi che, a Forlì, regolano una mai doma ed ostima Collegium Bologna. I forlivesi partono bene, ma durante l'incontro si incartano subendo il ritorno degli ospiti. La maggior freschezza fisica consente di allungare sul finale e portare a casa la vittoria col bonus. Partita da dimenticare per il giovane Zauli che starà fuori dai campi per 20 giorni circa a causa di un problema al polso. Prossimo impegno sabato a Imola

Under 14 (Cesena Rugby - Panificio di Camillo RF79 U14 59-10) - Sconfitta ampia nel punteggio per i ragazzi di coach Balzani che, a Cesena, subiscono la fisicità dei padroni di casa. I forlivesi riescono a rimanere in partita per circa metà incontro prima di lasciare via libera alle folate offensive dei padroni di casa. 

Minirugby, concentramento a Castel San Pietro Terme - Giornata di placcaggi e mete per i piccoli rugbysti del Conad SuperStore Bengasi RF79 Minirugby. A Castel San Pietro Terme, sotto uno degli ultimi soli di stagione, i piccoli rugbisti in erba si sono confrontati e divertiti coi coetanei della zona e gli educatori Rosina, Valmori, Mercuriali e Turroni hanno potuto vedere all'opera i loro ragazzi prendendo appunti sulle migliorie da apportare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, il pre-campionato del Forlì si chiude con la vittoria del "Pasolini-Sangiorgi"

ForlìToday è in caricamento