menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Severo l'Unieuro è irriconoscibile e chiude la regular season con una brutta sconfitta

Dall'inizio alla fine del match, Forlì mai sul pezzo e perennemente in balia dell'avversario

La Pallacanestro 2.015 viene travolta 85-70 da San Severo nell'ultimo match di regular season. I biancorossi, forti del primo posto matematico in classifica, non scendono in campo con lo spirito apprezzato in tutti i precedenti incontri, e lasciano i due punti senza troppi complimenti al Palasport "Falcone e Borsellino". Dall'inizio alla fine del match, Forlì mai sul pezzo e perennemente in balia dell'avversario, che raggiunge quota 10 punti in campionato. Roderick con 21 punti il più prolifico, seguito da Giachetti (13) e Landi (11).  "Certamente siamo delusi dalla nostra prestazione, avremmo dovuto fare meglio - afferma coach Sandro Dell'Agnello -. Però va anche contestualizzata onestamente: una partita inutile giocata in maniera approssimativa. Il nostro campionato testimonia il percorso fatto dalla nostra squadra. Giriamo pagina e pensiamo alla seconda fase che inizierà domenica".

La partita

Con Rush rimasto precauzionalmente a riposo, Dell'Agnello parte con Rodriguez, Roderick, Bolpin, Natali e Landi. Passano in vantaggio i padroni di casa col libero di Ogide e due bombe di Clarke, intervallate da quella di Bolpin. Sull'asse Contento-Clarke nasce il break di 6 che porta il 12-3 al 6' di gioco, costringendo Dell'Agnello a spendere il suo primo timeout. L'Unieuro fa punti solo con le due giocate da fuori di Aristide Landi, mentre i padroni di casa continuano a macinare e chiudono 18-11 una prima frazione da loro ben giocata.

Subito San Severo in avvio di secondo quarto coi canestri di Di Donato, a cui risponde Jacopo Giachetti. Bomba di Ikangi, poi a 12'56'' i primi due punti di Roderick. "T-Rod" dalla distanza riesce a fare -10 (38-28), poi però Ikangi trova 5 punti personali consecutivi. Libero insaccato da Bruttini, ma Ogide chiude il primo tempo 48-32. 

Rientrati dagli spogliatoi, la musica non cambia: Forlì è all'angolo, San Severo aggiorna continuamente la statistica del massimo vantaggio, che a 27'18'', quando coach Dell'Agnello interrompe il gioco, è di ben 26 punti (66-40). Terza tripla di Landi, prima dello scoccare della mezz'ora due punti anche per Rodriguez.

Roderick e Bruttini cercano di ridurre il più possibile i danni nell'ultimo periodo dell'incontro, poi Giachetti raggiunge quota 13 punti personali e fa -15, portando il timoeut di coach Luca Bechi. Contento con una bomba e Clarke riportano i pugliesi sul +20. Tripla di Ogide, poi chiudono il match Natali e Roderick con una bomba, a fissare l'85-70 finale.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento