menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scherma, sempre in forma Remondini: il forlivese si conferma tra le promesse della spada azzurra

La settimana scorsa impegno per la prima squadra maschile nel Trofeo Internazionale "Cesare Pompilio" a Genova

Dario Remondini si conferma tra le promesse della spada azzurra classificandosi al settimo posto nella prima prova nazionale riservata alla categoria giovani U20 disputata a Ravenna. La corsa del forlivese si è interrotta solo ai quarti di finale contro la spada del talento assoluto Davide Di Veroli (Fiamme Oro), vincitore della gara e ormai stabilmente inserito nella nazionale maggiore. La posizione in classifica permette a Remondini, che la scorsa settimana a Riga in Lettonia ha fatto un buon esordio in Coppa del Mondo U20, di salire al quarto posto nel ranking di categoria.

Degli altri forlivesi bene Alessandro Palazzi(categoria U17) che si è fermato nel turno per i 32. Naturalmente in gara anche le femmine. Senza troppa fortuna Alice Franchini è uscita per i 32 e Francesca Spazzoli per i 64. La settimana scorsa impegno per la prima squadra maschile nel Trofeo Internazionale "Cesare Pompilio" a Genova. La formazione del Circolo Schermistico Forlivese composta per l’occasione da Iulius Spada, Mattia Sgubbi e Rodolfo Spazzoli ha brillantemente finito in settima posizione tra 44 squadre presenti.

1_IMG-20191117-WA0015-2 IMG-20191110-WA0011-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento