menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scherma, Vasumi bravissimo a Bergamo: qualificato per la finale nazionale cadetti di spada

Una grande soddisfazione per il Circolo Schermistico che continua proporre nuovi nomi per la scherma italiana.

Gran bel risultato quello ottenuto a Bergamo nella seconda prova nazionale di spada riservata alla categoria cadetti da Tommaso Vasumi. Il dodicesimo posto assoluto su ben 407 presenti lo qualifica di diritto tra i 42 che si sfideranno per il titolo italiano. Un risultato molto importante per Vasumi, classe 2005 e primo del suo anno, è alla prima stagione nella categoria e sfida anche atleti nati nel 2004 e 2003. Una grande soddisfazione per il Circolo Schermistico che continua proporre nuovi nomi per la scherma italiana.

Seguito in gara dal maestro Michele Mazzetti e dagli istruttori Igor Efrosinin e Spada. Il giovane forlivese ha condotto una prova esemplare fin dai gironi di qualificazione che lo hanno visto presentarsi in diciassettesima posizione al tabellone principale, ha continuato poi la corsa fino agli ottavi di finale dove si è dovuto inchinare al più esperto Pezzoli (Isef Torino) finito poi terzo.

Alla gara bergamasca erano presenti ben 13 spadisti forlivesi accompagnati dal Maestro Michele Mazzetti e dagli Istruttori Alexei Efrosinin e Iulius Spada, che si sono ben comportati. In particolare una buona prova che però non è stata sufficiente per aggiudicarsi un posto per la finale, e dovranno dunque riprovarci con la Coppa Italia, anche per Federico Bagattoni, Alessandro Palazzi e Filippo Bassi che hanno terminato la gara nella prima parte della classifica.

foto 1 (1)-5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento