menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio, un debutto 'infuocato' per il Forlì

Non poteva essere che infuocato il debutto ufficiale del Forlì al Morgagni. Poco prima dell'amichevole che vedeva impegnata la squadra di Attilio Bardi contro la Tre Martiri, un riflettore è andato in fumo

Non poteva essere che infuocato il debutto ufficiale del Forlì al Morgagni. Poco prima dell'amichevole che vedeva impegnata la squadra di Attilio Bardi contro la Tre Martiri, è andata in fumo la centralina del riflettore della gradinata-monte dello stadio. L'incendio ha provocato il temporaneo spegnimento dei fari, con lo spostamento della partita nell’attiguo campo Federale-Ortali. Il “Memorial Gino Bertaccini” è così iniziato con tre quarti d'ora di ritardo.

IL TEST - Nell’ultimo test precampionato i "Galletti" si sono imposti, davanti a circa quattrocento spettatori, con un rotondo 4 a 0. Dopo il nulla di fatto della prima frazione nella ripresa Bergamaschi ha sbloccato la gara con un diagonale su servizio di Melandri. Verso la mezz’ora gli altri tre gol: 2 a 0 di Pezzi che, lanciato da Balestra ha segnato con un bel diagonale, poi 3 a 0 grazie al tiro da fuori area di Torelli, leggermente deviato. Quattro a zero firmato ancora da Pezzi che dopo un bel dribbling ha battuto Zuccherelli con un bel diagonale.

AMBIZIONI - L'obiettivo del presidente Romano Conficconi è quello di “migliorare il risultato della passata stagione”. Entusiasta il ds Sandro Cangini: “Abbiamo fatto il possibile per avere una rosa competitiva e vincente”. Mette i piedi per terra mister Attilio Bardi: “Ci attende un lungo cammino, con alcuni turni infrasettimanali. Ora dobbiamo pensare a fare risultato con uno gioco collaudato”, ha concluso.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento