Sport

Servizio civile in Aics, due posti per promuovere lo sport femminile

Il progetto “Sport in Rosa”: i volontari saranno impegnati nell’organizzazione di eventi capaci di  favorire l’attività tra le donne come strumento di inclusione sociale 

Promuovere lo sport specie tra le donne come strumento di inclusione sociale, favorendo con eventi e corsi sportivi specifici l’attività fisica femminile e promuovendo la rete tra le donne del territorio. Questo l’obiettivo del progetto di Servizio civile universale “Sport in Rosa” che, presentato da AiCS – Associazione Italiana Cultura Sport, mette a disposizione per la sede di Forlì due posti per giovani volontari tra i 18 e i 28 anni. C’è tempo fino all’8 febbraio per iscriversi on line sul sito https://domandaonline.serviziocivile.it e il Servizio impegnerà i volontari a partire dalla prossima primavera per i 12 mesi seguenti, offrendo loro un compenso di 439,50 euro al mese. 

Chiusi i termini di iscrizione, i candidati verranno valutati da una commissione esaminatrice che sceglierà i volontari più motivati e dai curricula più affini alla tipologia di progetto offerto. I due volontari prescelti saranno impegnati nella sede del comitato di Forlì Cesena di AiCS (a Forlì, in via Spadolini 11) e, dopo un breve  periodo di formazione nell’ambito della promozione sportiva, saranno messi al lavoro sul progetto “Sport in Rosa”. 

“Sport in Rosa - spiega la presidente del comitato AiCS di Forlì-Cesena, Catia Gambadori - nasce dall’idea di sostenere la promozione dell’attività fisica e sportiva come strumento di miglioramento dell’integrazione sociale e del benessere psico-fisico ponendo l’accento sullo sport al femminile, ma non solo. L’idea è quella di formarli nell’ambito della promozione dei valori positivi dello sport, ottima leva non solo di parità di genere ma anche di inclusione sociale di tutte le persone a rischio marginalità. L’idea nasce dal MamaNet, la nuova disciplina sportiva introdotta da AiCS sul territorio e rivolta alle donne, e che qui a Forlì ha conosciuto una vera esplosione di interesse”.   

I giovani che vorranno candidarsi a svolgere il Servizio civile con AiCS potranno iscriversi solo on line sulla piattaforma https://domandaonline.serviziocivile.it tramite pc, tablet o smartphone. Per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio civile in Aics, due posti per promuovere lo sport femminile

ForlìToday è in caricamento