menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, ancora un pareggio interno per la Fiorini

Ancora un pareggio interno per la Fiorini, che dopo aver diviso la posta con il Bollate ripete lo stesso risultato contro La Loggia in due partite combattute

Ancora un pareggio interno per la Fiorini, che dopo aver diviso la posta con il Bollate ripete lo stesso risultato contro La Loggia in due partite combattute e con numerosi ribaltamenti nel punteggio, anche se stavolta si può ben parlare di occasione sprecata per le bianco-azzurre. A Forlì si sono giocati entrambi gli incontri previsti, nonostante la pioggia battente caduta per circa un'ora a partire dalle riprese conclusive di gara uno e che ha minacciato di costringere squadre e arbitri a rinviare la seconda partita.

Le romagnole confermano le tendenze già mostrate nel fine settimana contro Bollate, in attacco (questa volta le valide totali sono state ben 18) e purtroppo anche in difesa, dove un numero altissimo di errori ha impedito alla Fiorini di fare bottino pieno contro le avversarie in piena corsa per i play-off.
 
GARA UNO
Rhibo LaLoggia...... 000 001 02 -  3  5  1
Fiorini Forlì....... 000 100 00 -  1  9  5
 
LANCIATORI:
Partente - Musitelli 5.1 rl, 7 bv, 1 pgl, 1 bb, 3 k VINCENTE - Turazzi 2.2 rl, 2 bv, 1 bb, 6 k PERDENTE - Papucci 8 rl, 5 bv, 0 pgl, 1 bb, 6 k
NOTE: Camello 2/4, 2 rbi; Stefania Vitaliani 2/3; Zauli 2/4 con 1 fuoricampo; Laghi 2/4.
 
In gara uno Mara Papucci è protagonista di una magnifica prestazione in pedana, tanto da lasciare a bocca asciutta le mazze torinesi per cinque inning pieni. Sull'altro fronte, nel giorno dell'esordio stagionale di Darcy Pagnini, appena arrivata dagli States, a brillare in attacco è invece Carlotta Zauli, che porta in vantaggio la Fiorini con un fuoricampo a fine quarto inning. La Loggia risponde al sesto: dopo la smorzata di Dalbesio che vale la prima valida ospite, la difesa forlivese riesce a vuotare le basi con due eliminazioni, ma Camello si conferma punta di diamante del line-up piemontese e batte valido, per poi avanzare fino in terza grazie a un errore difensivo e pareggiare sul singolo di Rizza. Forlì arriva a giocarsi l'ultimo attacco con la parte alta dell'ordine di battuta, ma Turazzi (subentrata alla partente Musitelli) elimina rapidamente Stefania Vitaliani e Montanari. Con 2 out arriva il primo doppio del 2012 per Pagnini, Tausaga riceve una base intenzionale, ma Zauli non riesce nell'impresa di battere la terza valida della sua partita e il punto della vittoria rimane in seconda. Si va al tie-break, in cui La Loggia approfitta di una serie di errori per segnare due punti che Turazzi difenderà con 3 strike-out sulla parte bassa del line-up forlivese.
 
 
GARA DUE
Rhibo LaLoggia...... 002 000 1 -  3  8  3
Fiorini Forlì....... 103 001 X -  5  9  3
 
LANCIATORI:
VINCENTE - Reynolds  7 rl, 8 bv, 1 pgl, 1 bb, 8 k PERDENTE - Turazzi 2.2 rl, 5 bv, 3 punti, 2 pgl, 3 k Rilievo - McCallum 3.1 rl, 4 bv, 2 punti, 2 pgl, 4 bb, 1 k
 NOTE: Rizza 2/3; Montanari 2/3; Zanotti 2/3; Zauli 2/4, 3 rbi.
 
Gara due inizia con Forlì subito avanti: singolo di Montanari, che ruba due basi e prosegue verso il piatto sfruttando un rimbalzo favorevole sul tiro in terza del ricevitore. L'attacco ospite risponde con 3 valide a inizio secondo, che però la difesa romagnola riesce a neutralizzare con un colto rubando e due strike-out di Reynolds. Il sorpasso arriva però al terzo inning: Pfeiferova viene colpita dal lancio, ruba la seconda e guadagna la terza su palla mancata, poi pareggia sulla valida di Camello, che andrà a segnare a sua volta sfruttando l'ennesimo errore della difesa di casa. Al cambio di campo Stefania Vitaliani e Montanari battono valido, Turazzi lascia al piatto Pagnini per il secondo out e subito dopo viene rilevata in pedana da McCallum. Il manager ospite concede un'intenzionale a Tausaga e il rilievo ospite si trova subito di fronte Carlotta Zauli, che batte un doppio tra gli esterni e spinge a casa i tre punti del nuovo vantaggio forlivese. La Fiorini aumenta il vantaggio a fine sesto (Michela Vitaliani su valida di Pagnini) e il tentativo di rimonta del Rhibo all'ultimo assalto si ferma sul 5-3 finale.
 
Ancora una volta il vivaio bianco-azzurro ha fatto vedere ottime cose, con 4 valide messe a segno da Laghi e Zanotti nel doppio confronto. Resta qualche rimpianto per i cinque errori e i dodici (!) corridori rimasti in base soltanto in gara uno, a riprova di come una doppia vittoria fosse ampiamente alla portata della Fiorini. Sugli altri campi la pioggia ha costretto al rinvio sia Bollate-Hornets, sia Legnano-Fermana. Si è giocato soltanto a Nuoro, dove la formazione di casa ha confermato il buon momento di forma bloccando sul pari le BlueGirls Bologna, seconda forza del campionato. Il prossimo impegno per la Fiorini sarà il derby romagnolo contro le Hornets in programma nel pomeriggio di sabato a Villa Verucchio.
 
 
RISULTATI 15/16 GIORNATA

Nuoro-Bologna     7-4 / 0-5
FIORINI-La Loggia  1-3 / 5-3
Bollate-Hornets  rinviata
Legnano-Fermana  rinviata
riposa Caserta
 
CLASSIFICA:
Caserta 12-2
Bologna 9-5
Bollate 7-5
La Loggia 7-7
FIORINI 6-6
Legnano 5-7
Nuoro 5-9
Titano 3-7
Fermana 2-8
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento