menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Fiorini cade alla prima di ritorno contro il Nuoro

Nulla da fare per la Fiorini nella prima di ritorno contro il Museo d'Arte Nuoro, che abbatte l'ostacolo contro cui si era fermato un anno fa ed espugna il diamante del Buscherini

Nulla da fare per la Fiorini nella prima di ritorno contro il Museo d'Arte Nuoro, che abbatte l'ostacolo contro cui si era fermato un anno fa ed espugna il diamante del Buscherini, vendicando le due sconfitte subite all'andata in terra di Sardegna. In gara uno Paola Cavallo conferma il suo grande momento di forma dopo la vittoria contro Anjelica Selden, concedendo soltanto 3 valide all'attacco romagnolo. La sfida tra due lanciatrici Azzurre inizia sotto il segno dell'equilibrio: basi quasi inviolate fino a fine terzo, quando la Fiorini spreca un'occasione d'oro per strappare un vantaggio importante.

Giorgi arriva salva per errore e avanza in seconda grazie a un perfetto bunt di sacrificio di Laghi. Con 2 out, Montanari riceve un'intenzionale e il singolo di Michela Vitaliani riempie le basi, ma Darcy Pagnini non supera gli interni e Forlì lascia in base 3 corridori. In altri sport si direbbe "gol sbagliato, gol subito": neanche il tempo di cambiare campo e Ambra Collina spara una bordata lungolinea, che rimbalza in territorio buono e schizza verso l'angolo della recinzione per il fuoricampo interno che sblocca il risultato. Raddoppio di Borecka su singolo di Zicconi e Nuoro spezza letteralmente in due la partita: Cavallo elimina otto battitori di seguito mentre un quinto attacco da tre punti e quattro valide scava un solco fin troppo ampio sul tabellone segnapunti. Bisogna attendere fine sesto per vedere di nuovo la Fiorini in base, ma i singoli di Tausaga e Pagnini arrivano con due out già fatti e non portano a nulla di concreto. I punti di Weaver e Pochobradska all'ultimo assalto fissano quindi il punteggio sul definitivo 7-0.

Nel duello serale fra lanciatrici straniere, Kylie Reynolds (con la giovanissima Mazzoni in batteria) è autrice di un'ottima prova e difende lo zero a zero a colpi di strike-out. L'equilibrio perdura fino alla sesta ripresa, iniziata peraltro con due out veloci, ma è ancora una volta Ambra Collina a rompere il ghiaccio: singolo al centro, base rubata e punto su valida di Aimee Murch, sostituita a correre da Borecka. Corbellini arriva salva su un errore difensivo, che costa alle forlivesi anche il secondo punto (segnato dalla stessa Borecka). Questa volta la Fiorini risponde a tono e apre il suo sesto attacco con un doppio di Montanari, in terza grazie al singolo di Pagnini e poi a casa sull'ulteriore valida di Stefania Vitaliani. Nel frattempo però la difesa ospite ha messo a segno due out: un'intenzionale a Zauli riempie le basi e Marta Giorgi non riesce a bissare la valida messa a segno un inning prima. Nell'ultimo inning nulla da fare per entrambi gli attacchi e partita che finisce 2-1 con qualche rimpianto per la Fiorini, sconfitta nonostante la superiorità in battuta (7-4 il conto delle valide) e i 10 strike-out di Reynolds in pedana. Volendo guardare il bicchiere mezzo pieno, la buona notizia arriva dal calendario "clemente" con le romagnole, non tanto per il nome delle prossime avversarie (il Legnano vice-Campione d'Italia, che vista la classifica non può più permettersi di sbagliare nulla) quanto piuttosto perché finalmente Forlì non sarà costretta a giocare due partite a metà settimana: un "evento" apparentemente normale a metà di una stagione che però, a guardare statistiche, classifica e calendario, finora di normale sta avendo ben poco.

GARA UNO

Museo d’arte Nuoro.. 000 230 2 -  7 10  1

Fiorini Forlì....... 000 000 0 -  0  3  2

 LANCIATORI:

VINCENTE Paola Cavallo  7 rl, 3 bv, 1 bb, 4 k

PERDENTE Mara Papucci 7 rl, 10 bv, 6 pgl, 1 bb, 7 k

NOTE:

Collina 2/3 con un fuoricampo interno; Pisanu 2/3.

 

GARA DUE

Museo d’arte Nuoro.. 000 002 0 -  2  4  0

Fiorini Forlì....... 000 001 0 -  1  7  1

LANCIATORI:

VINCENTE Aimee Murch 7 rl, 7 bv, 1 pgl, 1 bb, 5 k

PERDENTE Kylie Reynolds 7 rl, 4 bv, 1 pgl, 1 bb, 10 k
NOTE:

Murch 2/3, 1 rbi; Pagnini 2/3; Stefania Vitaliani 1/2.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento