menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, i playoff scudetto iniziano con match stellare: Forlì sfida Bollate

Con la Poderi dal Nespoli ci sarà Courtney Gano, unitasi alle compagne in occasione della Coppa e che rimane per i playoff

Sabato avranno inizio i playoff scudetto del softball. L'euforia per la Coppa delle Coppe appena conquistata darà senz'altro qualcosa in più alla Poderi dal Nespoli. Peccato per le forlivesi che l'avversario di semifinale sia l'unico che - quanto ad euforia - può competere con loro: è Bollate, che ospita i primi due match della serie al meglio dei cinque. Il sabato successivo si tornerà a Forlì per la terza e le eventuali quarta e quinta partita; Forlì infatti come seconda classificata in campionato ha il lieve vantaggio di poter giocare la "bella" sul proprio diamante.

Le bollatesi hanno appena conquistato la Première Cup - la Coppa dei Campioni - organizzata sui diamanti di casa, colmando così l'unica lacuna della loro bacheca. Si tratta di una vittoria cercata per lungo, lungo tempo, e che va a sfatare quella che sembrava diventata una maledizione, il Bollate che vince gli scudetti ma esce sempre sconfitto in Europa. Adesso, vinte in due anni consecutivi prima la Coppa delle Coppe (2018) e ora la Coppa dei Campioni, la società lombarda mostra l'intenzione di non volersi fermare, e si ributta in campionato con il piglio di chi quest'anno vuol portarsi a casa tutto.

No, per Forlì non poteva esserci avversario peggiore. Non sarà però da meno la Poderi dal Nespoli, e non soltanto per la forza dei nervi distesi. La compagine forlivese ha vinto la "sua" Coppa delle Coppe con una serie di prove autorevoli: ha dominato la fase regolare, ha sofferto e vinto in rimonta la finale, mostrando carattere duro e resistente. Il profilo tecnico della squadra è altissimo in pedana di lancio e in attacco, e perfino la difesa - vera croce delle statistiche durante la stagione regolare - è risultata semplicemente perfetta, con zero errori classificati in nove incontri.

Con la Poderi dal Nespoli ci sarà Courtney Gano, unitasi alle compagne in occasione della Coppa e che rimane per i playoff; prende il posto dell'altra americana Lindsay Thomas, che pure era stata preziosa durante il campionato ma che ha dovuto essere "tagliata" in quanto le squadre non possono schierare più di due giocatrici extracomunitarie. Il "play ball" è fissato per le 17 in punto. In pedana si affronteranno i due lanciatori più forti della Nazionale, Ilaria Cacciamani per Forlì e Greta Cecchetti per Bollate. Garadue seguirà 45' dopo il termine della prima, e vedrà nel cerchio i lanciatori stranieri: l'americana del Forlì, Sarah Pauly, se la vedrà con la connazionale Samantha Show, che Bollate ha tesserato per il finale di stagione assieme all'altra americana Andrews, un fortissimo battitore che gioca esterno. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento