menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, il campionato della Fiorini inizia dalla seconda giornata

Dopo la prima di campionato rinviata per pioggia la Fiorini Softball prova ad iniziare la stagione partendo dalla seconda di campionato e prima trasferta del 2013 a Montegranaro sul campo della Dino Bigioni Unione Fermana Soft

Dopo la prima di campionato rinviata per pioggia la Fiorini Softball prova ad iniziare la stagione partendo dalla seconda di campionato e prima trasferta del 2013 a Montegranaro sul campo della Dino Bigioni Unione Fermana Soft. Sabato con inizio alle ore 18 gara uno e 20,30 gara due (tempo permettendo) le ragazze della Fiorini debutteranno nel campionato 2013.

Questa ulteriore settimana di allenamenti serrati, sia in campo che al coperto, visto la stagione che stenta a partire, ha permesso al tecnico cubano Calixto Soca di conoscere meglio la giovane truppa forlivese, avere un quadro più preciso della formazione che dovrà scendere in campo e obiettivo non ultimo migliorare l’amalgama in una squadra nuova e molto giovane.

Buona finora l’impressione in allenamento della Neozelandese Melanie (Mel) Gettins, si aspetta adesso di vederla all’opera in campo e sarà lei assieme alle tre venterane Montanari, Papucci e Zauli a sostenere con la loro esperienza  un gruppo che tutte assieme fanno una media di 17,9 anni di età.

La squadra marchigiana anche lei al debutto stagionale, nella prima di campionato osservava il turno di riposo, avrà poche novità rispetto alla formazione 2012, due uscite nel fronte italiane, Grifagno e Gianferro migrate nelle file della Fiorini, riconfermata la lanciatrice straniera la statunitense Reeder , mentre sono al loro primo anno in Italia le altre due americane tesserate, tutte e due provengono dal campionato pro americano, il ricevitore Melissa Roth con apparizioni anche con la maglia della nazionale a stelle e striscie e l’interbase Alicia Herron per qualche anno compagna alla Ohio University della lanciatrice Reeder tutte e due le nuove americane sono accreditate di ottime medie nel box di battuta.

In base hai nuovi regolamenti però saranno solo due straniere a poter scendere in campo contemporaneamente, ma in prospettiva Coppa delle Coppe le tre straniere che potranno giocare contemporaneamente saranno un importante valore aggiunto per la formazione marchigiana che sarà impegnata in Agosto ad organizzare e partecipare a questa competizione europea e tenterà in tutti i modi di riportare in Italia il trofeo che fu delle Fiorini ben 4 volte 2000-2005-2006 e 2011.

Sicuramente questa sfida sarà un ottimo banco di prova per la formazione forlivese e per il neo manager Calixto che troverà opposto sull’altra panchina il connazionale Noel Gonzalez al suo secondo anno alla guida della Unione Fermana. Sabato intanto dovrebbero finalmente giocarsi anche tutte le altre gare in programma e per il girone  B interessante sarà lo scontro a Bologna fra le Felsinee Blue Girls Bologna e le Campionesse d’Italia in carica del Des Caserta, scontro fra le due formazione più accreditate alle post season 2013.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento