menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, inizia la Final Four di Coppa Italia per la Fiorini

Ultimi scampoli per la stagione della Fiorini Softball Club Forlì. La squadra "maggiore" è impegnata con la Final Four di Coppa Italia, ultimo atto del 2013 per la Italian Softball League

Ultimi scampoli per la stagione della Fiorini Softball Club Forlì. La squadra "maggiore" è impegnata con la Final Four di Coppa Italia, ultimo atto del 2013 per la Italian Softball League. Il trofeo si assegna sabato con la collaudata formula della Final Four; per regolamento si gioca sul diamante della squadra campione d'Italia, vale a dire le torinesi del La Loggia, fresche dello scudetto conquistato due settimane or sono. Oltre alle organizzatrici ed alla Fiorini Forlì, le altre due partecipanti sono Bollate e Unione Fermana.

Il programma della Final Four manda in scena per prime, alle 15, la formazione di casa e quella marchigiana; a seguire, alle 18, sarà la volta di Bollate e Fiorini; le vincenti alle 21 scenderanno in campo a giocarsi il trofeo. La vittoria nella coppa nazionale darà anche il diritto di partecipare alla Coppa Coppe 2014; da notare che, chiunque tra Bollate e Forlì arrivasse in finale contro il La Loggia, andrebbe in Coppa Coppe, dato che le sabaude giocheranno comunque in Coppa Campioni.

Nella sua semifinale, la Fiorini dovrà vedersela con un Bollate ancora scosso dalla sconfitta nella finale scudetto, e sicuramente desideroso di prendersi una soddisfazione nell’ultimo trofeo stagionale (e come detto, garantirsi un posto in Europa). Le vicecampionesse d'Italia potranno contare anche sulla forte olandese Kosterink (come da regolamento, è consentito l'impiego delle giocatrici comunitarie), mentre ovviamente non potranno schierare la lanciatrice australiana Wadwell.

La Fiorini di contro sarà al 100 per cento italiana, vista anche l’assenza del tecnico cubano Calixto Soça; squadra dunque affidata a Giulio Brusa, che per la pedana di lancio potrà scegliere fra le due azzurre Mara Papucci e Ilaria Cacciamani; dal canto suo, anche Bollate ha a disposizione nel cerchio la nazionale Greta Cecchetti, oltre alle giovani Nicolini e Boniardi. Durante la stagione regolare, Bollate e Forlì si sono incontrate durante la fase di intergirone; il doppio confronto ha sorriso alle milanesi, ma vale la pena di ricordare che in garauno la Fiorini ha disputato una prova magnifica, terminata solo con la sconfitta 1-0 agli extrainning.

Dopo la Coppa Italia, Forlì avrà ancora un altro, ghiotto appuntamento; che potrebbe anche non essere l'ultimo. L'8 settembre, la formazione Under21 sarà impegnata nel concentramento di semifinale del campionato nazionale di categoria. Le giovani romagnole lotteranno per un posto in finale contro lo strafavorito Bollate, che ospita la semifinale, è campione in carica e di titoli Under21 ne ha vinti 14. Per le forlivesi si tratta sicuramente di un traguardo un po' inaspettato ad inizio stagione, ma che deve costituire uno stimolo a continuare nella strada intrapresa ad inizio stagione con il rinnovamento della squadra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento