menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Softball, la Fiorini Forlì impegnata contro Bologna

Dopo una settimana di sosta forzata a causa della pioggia, la stagione della Fiorini riparte ospitando le neo-promosse BlueGirls in un derby regionale che torna nel calendario di A1

Dopo una settimana di sosta forzata a causa della pioggia, la stagione della Fiorini riparte ospitando le neo-promosse BlueGirls in un derby regionale che torna nel calendario di A1 dopo anni di assenza delle formazioni bolognesi dalla massima serie. In un doppio incontro interessante come pochi, la Fiorini del futuro si trova di fronte il suo passato, un passato recentissimo per alcuni dei nomi oggi a roster nella formazione felsinea, ma che a Forlì hanno scritto le pagine di un decennio di softball ai massimi livelli continentali: Sabrina Del Mastio, Elisa e Irene Lolli, Eva Trevisan, Stephanie Ray e Sun Yue-Fen, senza dimenticare i tecnici Giacomo Livi e Gianfranco Casano.

Bologna è squadra che, sebbene neo-promossa, si è subito dimostrata competitiva anche sui campi della massima serie, come era facilmente prevedibile alla luce dell'esperienza messa in campo da giocatrici, tecnici e dirigenti. La classifica parla di 3 vittorie e altrettante sconfitte, maturate però in un avvio di campionato che ha riservato alle emiliane un calendario durissimo, mettendole contro Caserta, Bollate e La Loggia, ovvero le squadre che occupano le prime tre posizioni in classifica. Oltre alla pattuglia delle italiane, che non hanno bisogno di presentazioni, completano il roster due venezuelane: la lanciatrice Johana Gomez, protagonista di un ottimo avvio di stagione (3-0 con 1.00 di media PGL, terza in Italia alle spalle di Mara Papucci e Lindsey Meadows, entrambe con 0.70), e l'esterno Yaicey Sojo, mazza pesante da .438 di media bombardieri e finora impeccabile in difesa, con 7 out e 3 assistenze in 6 partite.

In attacco il rendimento di squadra è paragonabile a quello delle forlivesi (.262 contro .256 nella media battuta di squadra) con Elisa Lolli (.273), Pedrazzi (.353) e su tutte Eva Trevisan (.533 con 8 valide su 15) a guidare il line-up bolognese. La Fiorini non potrà contare però sull'apporto di Michela Vitaliani (.400), indisponibile per motivi di lavoro. Assente anche Martina Laghi, coach Darren Davies dovrà reinventare il diamante in vista del doppio incontro di sabato.

L'appuntamento è fissato per le 18 di sabato 21 aprile sul campo di via Orceoli. Completano la giornata di A1 Fermana-Titano, Nuoro-Legnano e lo scontro di vertice fra Caserta e Bollate.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento