Sport

Softball, la Poderi dal Nespoli cerca il riscatto: al Buscherini arriva Caserta

Tutta la squadra è quindi attesa a una prestazione convincente, senza distinzione di ruolo e di rango

Nel campionato di softball la Poderi dal Nespoli Forlì chiude il girone di andata con il secondo match consecutivo sul diamante di casa. Ospite delle romagnole è Caserta, attualmente ultimo nel girone con due vittorie e otto sconfitte. Dopo la debacle interna di una settimana fa contro Castelfranco, la Poderi dal Nespoli si è ritrovata all'improvviso da un possibile primo a un inatteso terzo posto in classifica, l'ultimo utile in chiave playoff. La squadra forlivese non ha altra chance se non quella di un doppio successo, utile sia ai fini della graduatoria sia soprattutto sotto il profilo della fiducia da ricostruire. Forlì è apparsa arrendevole e fallosa come raramente si è visto in passato, e una prova di carattere è forse ancor più necessaria del puro risultato positivo.

Tutta la squadra è quindi attesa a una prestazione convincente, senza distinzione di ruolo e di rango. Altrimenti la stagione rischia di incanalarsi nella direzione non voluta né attesa. Caserta avrebbe potuto essere un avversario non difficile per i piani di riscossa romagnoli, se non che in settimana ha giocato proprio con la capolista Castelfranco e l'ha messa letteralmente alla frusta, rischiando seriamente di vincere garauno. Se nello sport esistesse la proprietà transitiva, Forlì avrebbe di che sentirsi poco tranquilla, ma è chiaro che ogni partita fa storia a sé, e questo vale anche e soprattutto per la negativa prestazione forlivese di sette giorni fa.

Guidate dal cubano La Rosa, le campane hanno nella lanciatrice italo americana Alexia LaCatena il loro elemento di spicco: la giocatrice fa parte del giro della nazionale azzurra e potrebbe essere convocata per i prossimi Europei; in pedana ha sempre offerto prestazioni convincenti, e le cattive statistiche sono figlie di una difesa non all'altezza. Molto più discontinua l'altra lanciatrice, la cubana Rodriguez. In attacco, solo il catcher Castillo e l'interno D'Andrea hanno percentuali di rilievo. I prevedibili duelli in pedana di lancio sono Cacciamani contro LaCatena in garauno, Leonella Elizabeth contro Rodriguez in serata. Per Forlì c'è Cerioni in condizioni non perfette dopo essersi presa una pallata alla mano destra, ma gli esami clinici hanno escluso qualunque guaio serio e lo staff valuterà al momento la possibilità di scendere in campo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, la Poderi dal Nespoli cerca il riscatto: al Buscherini arriva Caserta

ForlìToday è in caricamento