Sport

Softball, Premiere Cup: Bollate conferma la sua supremazia, Forlì attende di conoscere il suo destino

Si tratta di un ko doloroso più nella forma che nella sostanza. Nel big match serale, le campionesse in carica di Bollate hanno inflitto alle romagnole un severo 7-0 con sospensione anticipata dell'incontro per la regola della "manifesta superiorità"

In Premiere Cup arriva la seconda battuta d'arresto per la Poderi dal Nespoli. Nel big match serale, le campionesse in carica di Bollate hanno inflitto alle romagnole un severo 7-0 con sospensione anticipata dell'incontro per la regola della "manifesta superiorità". Si tratta di un ko doloroso più nella forma che nella sostanza: nella forma, sottolinea che le avversarie hanno ancora un margine di superiorità; nella sostanza, invece, Forlì conserva ancora quasi intatte le proprie chances di conquistare la finale di sabato pomeriggio (l'avversario sarebbe comunque Bollate, che con il successo di giovedì sera si è garantito almeno il secondo posto matematico nel girone preliminare).

Le sorti della Poderi dal Nespoli invece ora dipendono da due partite: una è quella che le forlivesi giocheranno nel pomeriggio contro le Barracudas Zurigo, squadra sicuramente non al livello delle romagnole ma capace di prestazioni estreme, come battere l'Apollo Bratislava -che è squadra di qualità- oppure di incassare 21 punti dalla rappresentante céca. Servirà una Forlì al proprio meglio. L'altra partità che deciderà il destino di Cacciamani e compagne è quella della mattinata fra spagnole e olandesi. Con un successo, le spagnole metterebbero in cassaforte il secondo posto: al massimo potrebbero finire alla pari con la Poderi dal Nespoli, ma sarebbero davanti per aver vinto lo scontro diretto giocato alla seconda giornata. Vincessero le olandesi, per andare in Finale devono poi sperare che Forlì perda con le svizzere.

Poco da dire del match del giovedì sera. Forlì ha giocato alla pari per quattro riprese, poi alla quinta ha incassato due punti, e a quel punto psicologicamente è "saltato il tappo", il che spiega in parte le proporzioni della sconfitta, ma non la rende affatto più digeribile. In pedana Sierra Hyland ha lanciato bene i primi cinque inning; è stata rilevata sullo 0-3 quando i suoi lanci hanno accusato un calo di velocità, ma la sostituzione con Sheeley non ha dato i frutti sperati, ha solo allargato le dimensioni del risultato. Appuntamento alle 17.30 per il match con Zurigo; per la Poderi dal Nespoli si tratta dell'unico impegno della giornata. A quell'ora le forlivesi conosceranno già il risultato di Spagna-Olanda, e di conseguenza la loro sorte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, Premiere Cup: Bollate conferma la sua supremazia, Forlì attende di conoscere il suo destino

ForlìToday è in caricamento