Sport

Softball, Premiere Cup: è il giovedì delle sorprese, ghiotta chance per la Poderi dal Nespoli

Dopo il match emotivamente esagerato contro le olandesi, Forlì ha vissuto un pomeriggio molto più tranquillo contro Les Comanches St. Raphael, squadra campione di Francia

Un giovedì ricco di colpi di scena per la Premiere Cup di softball.Un paio di risultati inattesi (spagnole battute dalle slovacche, olandesi sconfitte dalle céche) hanno rimesso Forlì in piena corsa per le piazze più alte: sta alle romagnole non farsi sfuggire l'occasione. E dopo il match emotivamente esagerato contro le olandesi, Forlì ha vissuto un pomeriggio molto più tranquillo contro Les Comanches St. Raphael, squadra campione di Francia. Le romagnole hanno vinto 10-3 con interruzione anticipata al 5° inning per la regola della "manifesta superiorità".

La partita è stata tutt'altro che spettacolare. Le francesi hanno offerto una prova scadente, e Forlì non è riuscita ad esprimere il proprio miglior gioco. Il manager Juni Francisca ha ruotato parecchie giocatrici, e sono rimaste a completo riposo soltanto Cerioni e Hyland, con quest'ultima che di sicuro sarà il lanciatore partente nel big match serale contro Bollate. Si è rivista Laghi dopo l'infortunio alla caviglia: è entrata per vanGurp dopo due inning ed ha anche segnato uno dei dieci punti romagnoli.

La sintetica cronaca dice che la Poderi dal Nespoli ha messo il risultato al sicuro fin da subito: sei i punti al termine del primo inning, grazie a tre belle valide di Cacciamani, Wissink e Carlotta Onofri, e soprattutto alla pessima prova delle lanciatrici francesi, che hanno regalato a Forlì cinque basi fra "ball" e "colpiti". Di lì in poi le romagnole si sono accontentate di gestire la partita, e si sono concesse anche un passaggio a vuoto nel quarto inning quando le avversarie hanno messo a segno tre punti senza neanche battere una volta, tutte basi ball e battitori colpiti. Francisca ha dovuto alzare la voce perché la squadra ritrovasse concentrazione, cosa normale quando il risultato si fa scontato e l'avversario peggiore non è quello in campo ma è il caldo. In serata alle 20 Forlì affronta il Bollate detentore della Coppa, nella sfida fra squadre italiane. Inutile fare pronostici, né per la partita né per l'esito finale del girone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, Premiere Cup: è il giovedì delle sorprese, ghiotta chance per la Poderi dal Nespoli

ForlìToday è in caricamento