menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stella d'Oro al merito sportivo per il forlivese Bruno Molea

Un’indubbia soddisfazione per un uomo impegnato da decenni nel mondo dello sport. Mercoledì mattina il forlivese Bruno Molea è stato insignito a Roma, al Salone d’Onore del Coni, della Stella d’Oro al merito sportivo

Un’indubbia soddisfazione per un uomo impegnato da decenni nel mondo dello sport. Mercoledì mattina il forlivese Bruno Molea è stato insignito a Roma, al Salone d’Onore del Coni, della Stella d’Oro al merito sportivo. Il prestigioso riconoscimento gli è stato consegnato direttamente dal Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, e dal Segretario Generale Roberto Fabbricini.

Per Molea, dal 2006 Presidente Nazionale dell'Associazione Italiana Cultura Sport, si tratta di un importante riconoscimento della sua attività nell’ambito della promozione della pratica sportiva per tutti, intesa come veicolo di valori fondamentali e strumento di benessere e prevenzione in ambito sanitario.

L’impegno di Molea nell'Aics, Ente di promozione sportiva nazionale che conta circa 900mila associati e 9mila circoli dislocati in tutto il Paese, dura da oltre 25 anni: dopo avervi ricoperto l’incarico di responsabile degli scambi internazionali giovanili ed essersi occupato di politiche giovanili europee, da circa 15 anni è membro della Direzione nazionale.

A livello internazionale, dal 2009 riveste la carica di vice presidente CSIT (Confédération Sportive Internationale du Travail), organizzazione di promozione dello sport per tutti che riunisce 68 stati membri, inoltre, dallo scorso mese di febbraio siede nel Consiglio Nazionale del CONI in rappresentanza degli Enti di Promozione Sportiva.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento