rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport Santa Sofia

Supercamp di basket di Sportilia: sold out per la seconda sessione

La grande partecipazione internazionale è resa possibile anche grazie all'accordo di collaborazione tecnica siglato da WBSC con Associazione Coach europei di pallacanestro e Associazione Spagnola Allenatori di Pallacanestro

Tante iscrizioni per il 22esimo WBSC Supercamp di basket che si terrà a Sportilia dal 28 giugno al 18 luglio. A poche settimane dal fischio di inizio, il camp per l'allenamento giovanile fondato e diretto dal forlivese Stefano Colombo e dai bolognesi Giovanni Grassi e Fabio Coirazza ha raccolto 580 iscrizioni, registrando il tutto esaurito per la seconda sessione (5-11 luglio). Sono ancora disponibili gli ultimi posti per la prima (28 giugno-4 luglio) e terza sessione (12-18 luglio) alle quali ci si può iscrivere online sul sito www.wbscsupercamps.com

Numerose sono le iscrizioni anche per la Special Girl Session in programma nell’ambito della terza sessione comunque riservata anche ai ragazzi (12-18 luglio), spazio dedicato alle giovani cestiste che avranno la possibilità di allenarsi con uno staff internazionale di Head Coach specialisti di basket femminile in un gruppo separato dai ragazzi. Confermati anche per l'edizione 2015 il torneo a libera iscrizione 3C3 per squadre miste composte da 2 ragazze ed un ragazzo. Con allenatori provenienti da 15 diverse nazionalità, il WBSC Supercamp si conferma punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per la pallacanestro giovanile e offre ai ragazzi e alle ragazze dai 10 ai 20 anni provenienti da tutta Italia, da tutta Europa e anche dagli Usa, dal Messico e dall’Uruguay, la possibilità di vivere un’esperienza che li aiuta a diventare delle persone migliori.

Di alto profilo come sempre l’Head Coaching Staff composto da 36 capi allenatori e 25 assistenti che vede tra le new entry dell'edizione 2015 Carmen Nastor allenatrice della Nazionale Giovanile del Lussemburgo, lo spagnolo Roberto Hernandez, il serbo Stevan Cupic e il macedone Pance Milevsky. Novità anche dall'Italia con il coach Luigi Gresta e l'allenatore e commentatore sportivo Romano Petitti. Si aggiungono all'Head Coaching Staff anche alcuni Assistant Coach, promossi al ruolo di capi allenatori per il prezioso lavoro svolto nelle precedenti edizioni; tra questi l'ungherese Gergely Szabo, l'uruguaiano Pirez Perez Cesar e gli italiani Roberto Mangiapelo e Veronica Consolini. La grande partecipazione internazionale è resa possibile anche grazie all'accordo di collaborazione tecnica siglato da WBSC con Associazione Coach europei di pallacanestro e Associazione Spagnola Allenatori di Pallacanestro.

Questo l’Head Coaching Staff del 22° Supercamp 2015: Stefano Colombo (Direttore), Luis Laghi (V. Direttore), Beppe Caboni, Edoardo “Dodo” Colombo, Lorenzo Martinelli, Alberto Rossberger, Luigi Gresta, Romano Petitti, Emanuele Campisi, Roberto Mangiapelo, Veronica Consolini, Franco Ghilardi, Marco Silvestrucci, Michelangelo Cossu, Marco Regazzi, Sibelius Zanardi, Raffaele Imbrogno (Italia), Carmen Nastor (Romania), Riet Lareida (Svizzera), Robert “Bobo” Jurkovic (Croazia), Stevan Cupic (Serbia), Pance Milevsky (Macedonia), Gergely Szabo (Ungheria), Roberto Hernàndez (Spagna), Peter Kantzy (Svezia), Jukka Mantere (Finlandia), Diego Maggi (Argentina), Cesar Pirez Perez (Uruguay), Lori Avidar, Ronen Oren (Israele), Ortal Oren (Israele), Kenneth Mc Neely, John Saintignon (USA).

Questo l’Assistant Coaching Staff del 22° WBSC Supercamp 2015: Dubravka Dacic (Croazia-Italia) Tanja Cirov (Serbia), Tania Seino Barbon (Cuba), Kevin Lundgren e Mady Mahdy (Svezia), Elias Raisanen (Finlandia), Kostie Kesidis (Grecia), Valentina Fabbri, Serena Incelli, Larissa Smorto, Maddalena Ruggieri, Guido Veneroni, Marco Bigliardi, Claudio De Feo, Alan Civettini, Roberto Stella, Max Berti, Vincenzo Licursi, Luigi De Bernardi, Maurizio Andreini, Alessandro Rotta, Mattia Guarenghi, Tiziana Dodi, Jacopo Martongelli, Graziano Stenico, Andrea Rossignoli, Gianni Lazzarotti (Italia).

All’insegna dell’internazionalità anche la provenienza dei partecipanti, con tanti giovani in arrivo da Svezia, Finlandia, Danimarca, Israele, Uruguay, Messico e Usa. Tutti i partecipanti riceveranno come ogni anno il kit di abbigliamento ufficiale WBSC “The One”, lo yearbook con le foto di campers, allenatori e staff della sessione svolta, e il video con una raccolta di foto e di filmati girati sui campi durante gli allenamenti e le partite. Preziosi ricordi per una esperienza di crescita sportiva e personale. Qualità degli allenamenti, cura dell'organizzazione e professionalità contraddistinguono da sempre il WBSC Supercamp, sostenuto ogni anno da importanti sponsor. Gli sponsor della 22° edizione sono Kinder, Parmigiano Reggiano, Beltè, Acqua Vera, Apogevo, Birra Cajun, Deox, Madel, IndustrialTecnica, Cread, Centro Service, Hazo e Guest.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supercamp di basket di Sportilia: sold out per la seconda sessione

ForlìToday è in caricamento