Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

T-Rod e Rush mettono subito in chiaro le cose: l'Unieuro domina Cento

Prossimo appuntamento al PalaFiera mercoledì alle 17 contro la Stella Azzurra Roma

Dopo il primo passo falso a Pistoia, l’Unieuro torna a macinare punti. Era la risposta che ci si attendeva. La trasferta di Cento, prima del girone di ritorno, vede i biancorossi sbancare 54-72, portando a casa la decima vittoria stagionale su undici gare disputate e con due ancora da recuperare. Partita dominata dai ragazzi di Sandro Dell’Agnello, in vantaggio dopo ogni periodo, ma soprattutto particolarmente efficaci in difesa. Sono gli americani a trascinare Forlì: 18 punti per “T-Rod” Roderick, 14 Erik Rush.

L’ex Danilo Petrovic il più profilico di Cento (12). "La mia impressione è che, per continuità sui 40 minuti, sia stata una delle migliori partita fatte quest’anno - evidenzia Dell'Agnello -. Come dicevamo sabato, temevamo i loro giochi a due e gli scarichi dei tiratori che ne derivavano. Siamo stati molto bravi a contrastarli in questo doppio fondamentale e la partita è stata, tutto sommato, sempre in controllo". Prossimo appuntamento al PalaFiera mercoledì alle 17 contro la Stella Azzurra Roma, poi il big match contro Ferrara.

La partita

Dopo il minuto di silenzio per ricordare “Dado” Lombardi, si comincia: Dell’Agnello deve ancora fare a meno di Natali, e parte con Rodriguez, Roderick, Rush, Landi e Dilas.  La sblocca Rush, poi subito bomba dell’ex Petrovic, che si ripete dopo trovando il quinto punto personale. Quattro punti consecutivi di Roderick, poi prima tripla anche di Forlì con Rush, che fissa il 7-11. Dopo il canestro di Cotton, gli ospiti trovano un break di 7 punti grazie a Roderick e Rodriguez (bomba dell’italo-dominicano) che vale il 9-18. I due americani di Forlì chiudono il primo quarto con due punti ciascuno (T-Rod dal colorato), tenendo i compagni sul +13 (9-22). 

Campori apre il secondo periodo facendo 1 su 2 dai 6.75, Bolpin lo imita subito dopo. Quest’ultimo trova il canestro da fuori, intervallando i quattro punti di Cento, portati da Ranuzzi. Nessuna delle due formazioni trova break degni di nota, a 19’9” i due punti di Petrovic fissano il 21-33. Cotton insacca due volte dalla lunetta dopo aver subito fallo da Rush, Dell’Agnello sul +10 spende il timeout. Bomba di Landi, poi libero di Petrovic: a metà gara, il tabellone dice 24-36. 

Si sblocca Bruttini in avvio di secondo tempo, che dà iniziò a un parziale di 7-2 (col contributo di Roderick e Rodriguez da fuori) costringendo Cento al timeout. Roderick serve Rush, che dalla distanza pesca il jolly valente l’ampio 30-48. Gasparin commette fallo su Landi, che fissa dal colorato il 30-50. A 29’34” bella tripla di Campori, che spezza un buon momento dei padroni di casa e riporta l’Unieuro sul +19. Allo scadere bomba anche di Gasparin: dopo mezz’ora di gioco i biancorossi conducono 39-55. 

Bruttini sblocca anche l’ultimo quarto, Forlì con un parziale di 9-1 vede sempre più i due punti. Timeout Cento sul 40-64. Si gioca punto su punto, trova il primo canestro anche Samuel Dilas per il 48-70. È l’ex Petrovic l’ultimo a marcare il tabellino, finisce 54-72. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

T-Rod e Rush mettono subito in chiaro le cose: l'Unieuro domina Cento

ForlìToday è in caricamento