Tennis, campionati italiani under 13: l’aria di casa fa bene ai giocatori del Villa Carpena

Martedì si è giocato anche il primo turno del doppio, mentre mercoledì inizia il secondo turno del singolare

L’aria di casa fa bene ai giocatori del Tennis Villa Carpena che nei campionati italiani Under 13, organizzati dal Club forlivese, sono subito autori di una bella tripletta all’esordio.  Lunedì sera, in un match interrotto al pomeriggio per la pioggia e ripreso in sera sulla terra indoor, aveva guadagnato il secondo turno Alex Guidi che aveva eliminato Carmelo Gasparo Morticella, poi oggi in rapida successione sono arrivate le vittorie di Pietro Augusto Bonivento e Rafael Capacci. Il cesenate Bonivento è tennisticamente nato al Carpena e da pochi giorni è tornato ad allenarsi agli ordini dello staff tecnico guidato dal maestro Alberto

Martedì Casadei.  per lui facile vittoria su Angelo Lo Destro, brillante anche Rafael Capacci, autore di un agevole successo su Danny Stella. Esce di scena invece Riccardo Pasi, altro giocatore di casa, che ha opposto una buona resistenza a Carlo Zucchini Solimei. In tema di romagnoli promettenti va segnalato il brillante cesenate Fabio Leonardi, allievo di Tennix a Porto Fuori che, dopo essersi qualificato, ha lasciato solo due games ad Alessio Balestrieri. 
Martedì si è giocato anche il primo turno del doppio, mentre mercoledì inizia il secondo turno del singolare.

Risultati 1° turno: Carlo Zucchini Solimei-Riccardo Pasi 6-3, 6-4, Duccio Caciolli (n.11)-Luca Benevolo 6-1, 6-1, Diego Pinna-Marco Lorenzon 6-3, 6-3, Pierluigi Basile (n.6)-Davide Osti 7-6, 6-4, Junior Samuel Estevez-Christian Bacher 7-5, 6-4, Pietro Augusto Bonivento (n.14)-Angelo Lo Destro 6-0, 6-1, Martino Guidotti-Alberto Velotta 6-4, 6-4, Michele Mecarelli (n.3)-Giovanni Bibolini Bozano 6-1, 6-1, Edoardo Betti-Filippo Sereni 6-3, 5-7, 10-3, Riccardo Surano (n.10)-Giacomo Mangionello 6-3, 6-1, Fabio Leonardi-Alessio Balestrieri 6-2, 6-0, Andrea Cadeddu (n.7)-Luigi Di Biase 6-2, 6-1, Edoardo Mondini-Nicolò Lago 0-6, 6-2, 10-3, Rafael Capacci (n.15)-Danny Stella 6-1, 6-2, Andrea Chiavuzzo-Mattia Di Bari (lucky-loser) 6-0, 6-3, Alex Guidi-Carmelo Gasparo Morticella 7-5, 6-1, Cristian Caetano Nunes (n.16)-Pietro Briganti 6-4, 6-1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento