rotate-mobile
Sport

MotoGp, Petrucci in vetta davanti a Lorenzo. Terribile incidente per Loris Baz

Andrea Dovizioso, solo 14esimo, ha accusato invece un ritardo di 1.628 dalla Desmosedici di Petrucci

C'è una Ducati davanti a tutti nella seconda giornata di test MotoGp in corso a Sepang. E' quella di Danilo Petrucci, che ha fermato il cronometro in 2'00''095, precedendo di appena 60 millesimi la Yamaha del campione del mondo in carica Jorge Lorenzo, che si conferma velocissimo dopo il miglior crono stampato lunedì. Per lo spagnolo anche un'innocua scivolata innescata dall'anteriore, nella quale ha comunque danneggiato la sua M1. Sesto tempo per Valentino Rossi, preceduto dalla Ducati di Hector Barbera e dalle Honda di Marc Marquez e Cal Crutchlow.

La sessione è stata caratterizzata da un bruttissimo incidente capitato al portacolori della Ducati del team Avintia Loris Baz sul rettilineo del traguardo. La Desmosedici del francese, in piena accelerazione, si è bloccata, facendolo volare in aria. Sono in corso gli accertamenti per chiarire la dinamica dell'incidente, innescato presumibilmente dallo scoppio del pneumatico Michelin posteriore. Si tratta della mescola più morbida a disposizione dei piloti, che aveva percorso già cinque passaggi. Per motivi di sicurezza la casa francese ha invitato i team ad alzare la pressione minima per quella tipologia di gomma. Attardati i piloti Ducati ufficiali, con Andrea Iannone nono davanti al tester Casey Stoner.

Andrea Dovizioso, solo 14esimo, ha accusato invece un ritardo di 1.628 dalla Desmosedici di Petrucci. “E' stata una giornata un po’ strana per tanti motivi - esordisce il forlivese -. Abbiamo avuto qualche piccolo inconveniente che ci ha rallentato molto, condizionandoci la giornata, e purtroppo non siamo riusciti a fare tutte le prove comparative che avevamo in programma. Studiando anche gli altri piloti, mi sono fatto un'idea più chiara della direzione da prendere nell’approccio alla pista con gli pneumatici Michelin. Siamo ancora un po’ lontani, e pertanto c'è ancora tanto margine per poter progredire.”  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Petrucci in vetta davanti a Lorenzo. Terribile incidente per Loris Baz

ForlìToday è in caricamento