rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Sport

Tiro a segno, targa di riconoscimento per i forlivesi ai Campionati Italiani Assoluti

Nell’ambito della manifestazione Caccia & Country che si svolge in questi giorni alla Fiera di Forlì, la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Forlì ha predisposto un apposito Poligono di Tiro

Mercoledì, nella sede del Tiro a Segno Nazionale di Forlì, in viale Roma 132, alla presenza dell’assessore allo Sport Sara Samorì, sono state consegnate le targhe di riconoscimento agli atleti ammessi ai Campionati Italiani Assoluti nelle diverse categorie di tiro con Carabina e Pistola ad aria compressa alla distanza di 10 metri. Nel consegnare i riconoscimenti, l’assessore, il presidente del Tiro a Segno Nazionale di Forlì Maurizio Grilli e l’allenatore Widmer Parissi, hanno evidenziato il ruolo di crescita e di affermazione sportiva che la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Forlì continua a svolgere nell’ambito dello sport cittadino. Questi i nomi degli atleti ammessi ai Campionati Italiani Assoluti: Letizia Frassineti (C10 Juniores donne), Giulia Mainetti (C10 Juniores donne). Martina Mainetti (P10 Juniores donne). Massimiliano Scalzulli (P10 Allievo), Jacopo Cappelli (H. Uomini - 10 mt e fuoco) e Marco Galassi (H. Uomini - C10).

Nell’ambito della manifestazione Caccia & Country che si svolge in questi giorni alla Fiera di Forlì, la Sezione del Tiro a Segno Nazionale di Forlì ha predisposto un apposito Poligono di Tiro per armi lunghe e corte e un’area di tiro per pistola e carabina ad aria compressa.  Il Poligono di Tiro a Segno montato nei padiglioni della Fiera, è stato realizzato con tutti i crismi di massima sicurezza e con tutte le autorizzazioni necessarie degli organi di polizia preposti. Tale rappresenta un esempio di installazione provvisoria unica in Italia e probabilmente unica anche in tutta Europa. Ai visitatori della manifestazione, opportunamente assistiti dagli istruttori del Tiro a Segno Nazionale di Forlì, sarà quindi data la possibilità di cimentarsi in questo affascinante e sano sport che, ricordiamolo, è sempre più aperto anche ai giovanissimi e ai portatori di handicap, grazie alla sensibilità e all’esperienza dei preparatori e istruttori della sezione di Forlì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiro a segno, targa di riconoscimento per i forlivesi ai Campionati Italiani Assoluti

ForlìToday è in caricamento