Tris di colpi di mercato: si scalda il termometro dell'entusiasmo attorno ai Baskers Forlimpopoli

Sono già tre i colpi di mercato messi a segno dal ds Marco Catalato. Il primo è quello di Lorenzo Servadei, ala classe 1991, uno dei pezzi più pregiati del mercato

Si scalda il termometro dell'entusiasmo attorno ai Baskers Forlimpopoli. Sono già tre i colpi di mercato messi a segno dal ds Marco Catalato. Il primo è quello di Lorenzo Servadei, ala classe 1991, uno dei pezzi più pregiati del mercato. Voluto fortemente da coach Alessio Agnoletti, Servadei è un giocatore esperto ed affidabile e senza alcun dubbio una pedina fondamentale per la stagione a venire. Nella stagione 2018-2019 con l'Artusiana, società per la quale ha militato per nove anni, ha disputato 30 partite, con una media di 5.8 punti a gara. Ha scelto i Baskers Lorenzo Godoli: guardia classe 1994, 185 centimetri, è pronto a tornare in campo dopo un periodo di stop a causa degli studi. Si distingue per fisicità, intensità e super difesa, qualità forse mancate nella passata stagione in casa del Galletto. L'altro colpo dell'ultima ora è quello di Gian Marco Piazza, ala classe 1990, reduce da un'ottima stagione nel campionato di C Silver. Giocatore di esperienza, solidità e qualità, andrà a ricoprire un importante ruolo sia nello spogliatoio che in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Altro colpo al commercio in centro: due chiusure a pochi metri nel cuore dello shopping

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • L'allarme suona, nella borsa spunta un portafogli rubato: "Potrebbe essere stato nostro figlio"

Torna su
ForlìToday è in caricamento