menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una gloria del calcio forlivese entra nello staff del Forlì: l'ex fischetto Fiorenzo Treossi

Alla vigilia del derby tra Rimini e Forlì che sancirà la ripartenza ufficiale della nuova stagione 2020/2021, i galletti presentano il nuovo innesto nell'organigramma societario

Alla vigilia del derby tra Rimini e Forlì che sancirà la ripartenza ufficiale della nuova stagione 2020/2021, i galletti presentano il nuovo innesto nell'organigramma societario Fiorenzo Treossi, ex arbitro internazionale di serie A e passato poi a carriera conclusa tra le fila del Cesena Calcio dove per 16 anni ha operato nelle vesti di Team Manager, ruolo che ricoprirà anche per i biancorossi del patron Gianfranco Cappelli.

"Mi aspetta una grande responsabilità - esordisce subito un Treossi visibilmente emozionato e desideroso di mettersi all'opera -. La mia disponibilità è massima, sarò un filtro tra squadra,  staff e società per cercare che le cose vadano al meglio sperando poi di raggiungere risultati positivi". Una scelta pesante quella del Forlì che va a riempire un tassello importante nel suo staff con un uomo di calcio e soprattutto forlivese

"Mi hanno contattato il presidente e il direttore sportivo ma la mia decisione è stata immediata perché ero convinto di venire qui; al momento ci manca il calcio giocato, i tifosi e tutto quello che gira attorno al mondo del pallone  - e aggiunge - Sarò lo zio di tutti i ragazzi vista l'età e onestamente lo dico senza retorica, andare in panchina con la squadra della mia città sarà molto emozionante".  Un forlivese doc per un Forlì che intende strutturarsi per crescere il prima possibile con una occhiata anche al girone che il nuovo Team Manager valuta così: "È un buon girone, le trasferte non richiederanno un dispendio di energie eccessivo e credo che sarà molto equilibrato; sicuramente Prato, Rimini, Fiorenzuola e Aglianese sulla carta sembrano le più attrezzate per primeggiare ma non escludo ci possano essere delle sorprese". Sorprese tra cui tutti sperano possano trovare posto anche questo nuovo Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Attualità

"Non più soli", quattro posti alla Misericordia di Rocca San Casciano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento