Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Unieuro 2.015 da applausi contro Siena: in 600 al PalaRomiti

Continua ad accumulare minuti Donzelli, che ha messo a referto ben 12 punti. 

Davanti a più di 600 spettatori che mercoledì hanno affollato il PalaRomiti, l'Unieuro Forlì 2.015 ha disputato unna bella amichevole con la Mens Sana Basket 1871, che disputa il campionato di A2 Girone Ovest, uscendo tra gli applausi. Il finale recita 75-62 per la squadra di coach Giorgio Valli,  con Lawson autore di ben 25 punti. Continua ad accumulare minuti Donzelli, che ha messo a referto ben 12 punti.  Match, con punteggio azzerato ad ogni quarto, che ha visto i biancoverdi di coach Moretti chiudere i primi due parziali sul +6 (29-35) prima della rimonta decisiva della squadra di coach Valli concretizzata nel terzo parziale chiuso sul 27-15. Tra ibiancoverdi quattro giocatori in doppia cifra: Pacher (12), Morais (12), Lupusor (11), Prandin (11). 

Forlì ha risposto bene mettendo in campo una certa brillantezza e offrendo sprazzi di bel gioco, in particolare in un terzo quarto nel quale la squadra di Valli lucida l'argenteria: Lawson e Johnson hanno strappato applausi, mentre Donzelli ha confermato le buone impressioni di Udine aggiungendo qualità alle sue giocate, Giachetti comincia a carburare.  Nell'ultimo quarto Valli ha dato spazio ai giovani; il pubblico ha gradito lo spettacolo e la squadra è uscita tra gli applausi. Buona la prima a Forlì, venerdì e sabato altre prove al torneo di Lugo. 

LA PARTITA - Coach Moretti si affida al quintetto Marino-Morais-Ranuzzi-Pacher-Poletti. Primo quarto a favore dei padroni di casa che chiudono a +3 grazie soprattutto all'ex Virtus Bologna, Lawson, e a Melvin Johnson; tra le fila biancoverdi buon impatto di Pacher e Prandin. Punteggio più basso nel secondo parziale con la Mens Sana che al 5' conduce 6-2 grazie al 2/2 dalla lunetta di Lupusor e ai 4 punti di Morais per poi scappare sul +7 grazie ancora al giocatore angolano e a Del Debbio (4-11). La squadra di coach Valli prova a ricucire lo svantaggio ma l'attacco si inceppa e permette alla Mens Sana di chiudere la seconda frazione sul 17-8 grazie al tiro libero di Poletti, decisivo anche a rimbalzo.
Grande equilibrio in avvio del terzo parziale aperto dal canestro di capitan Marino, poi sale in cattedra ancora Lawson che con 4 punti in fila permette a Forlì di allungare sul 9-5. Risponde Pacher con un canestro e fallo, poi la tripla di Donzelli e ancora Lawson portano i padroni di casa a +8 (16-8) con 4'49” da giocare. Prandin e Lupusor (tripla) rimettono in carreggiata la Mens Sana con un contro-break di 0-5 ma Forlì scappa di nuovo con Marini (22-15) e allunga nell'ultimo minuto sul 27-15 finale.

Gli ultimi dieci minuti sono aperti dalla tripla di Sanguinetti ma Tremolada e Giachetti portano Forlì sul 5-3. Poletti allo scadere dei 24” pareggia i conti poi la Mens Sana rimette di nuovo la testa avanti con due tiri liberi di Lupusor. Con Lawson e Donzelli nuovo allungo dei romagnoli sul 15-7 con poco più di 2' ancora da giocare. Il parziale termina sul +7 (19-12) per la Pallacanestro Forlì che chiude il match sul 75-62.

PALLACANESTRO FORLÌ-MENS SANA SIENA 75-62 (21-18, 8-17, 27-15, 19-12)
PALLACANESTRO FORLÌ: Johnson 12, Giachetti 8, Lawson 25, Bonacini 4, Donzelli 12, Dilas, Tremolada 2, Oxilia 2, Marini 7, De Laurentis 3. All. Valli.
MENS SANA SIENA: Poletti 6, Pacher 12, Morais 12, Lupusor 11, Marino 2, Radonjic, Ranuzzi 3, Del Debbio 2, Misljenovic, Prandin 11, Neri, Sanguinetti 3. All. Moretti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro 2.015 da applausi contro Siena: in 600 al PalaRomiti

ForlìToday è in caricamento